Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis

Cerimonia in forma ridotta nel rispetto delle norme per il contrasto alla diffusione del Covid-19

Sabato mattina, nella Cappella della caserma “Chinotto” di Vicenza, i carabinieri della provincia hanno celebrato la “Virgo Fidelis”, la patrona dell’Arma dei Carabinieri.

La commemorazione, tenutasi in forma assai ridotta, nel rispetto delle normative per il contrasto alla diffusione del Covid-19, ha visto la celebrazione di una Santa Messa, alla presenza del gen. B. Pietro Giovanni Barbano, direttore del Coespu, del comandante provinciale di Vicenza, col. Nicola Bianchi, unitamente ai colleghi al comando del Nato-Sp Coe e dell'Eurogendfor, nonché di una limitatissima rappresentanza di militari in servizio e dell’associazione nazionale Carabinieri.

Il rito religioso è stato officiato dal cappellano militare Corrado Tombolan, capo servizio assistenza spirituale della Legione Carabinieri di Padova.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

Torna su
VicenzaToday è in caricamento