rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Dueville

25 novembre, le caserme si illuminano di arancione per fermare la violenza sulle donne

L'iniziativa vede coinvolte la tenenza di Dueville e la stazione carabinieri di Torri di Quartesolo

La tenenza dei carabinieri di Dueville e la stazione di Torri di Quartesolo, in adesione alla campagna internazionale “Orange the world”, che inizia oggi e si protrarrà fino al 10 dicembre prossimo, “Giornata Internazionale dei Diritti Umani”, saranno illuminate di arancione, quale segno tangibile dell’assoluta attenzione e del costante impegno dell’Arma nel contrasto alla violenza di genere.

Anche per i carabinieri del comando Provinciale di Vicenza il 25 novembre, giornata dedicata all’eliminazione della violenza contro le donne, costituisce amomento di riflessione sul costante impegno profuso dall’Arma, giorno dopo giorno, nel contrastare sul territorio quei comportamenti che ledono le donne fisicamente, psicologicamente e nella loro dignità.

I carabinieri hanno posto in essere da tempo iniziative professionali e collaborazioni mirate al contrasto del fenomeno ed alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Agli ufficiali di Polizia giudiziaria del Nucleo Investigativo formati in materia e facenti parte della “Rete Nazionale di Monitoraggio sul fenomeno della violenza di genere” sono stati affiancati, a seguito di una progettualità condotta con la locale Procura della Repubblica, ulteriori militari delle compagnie carabinieri della provincia, opportunamente istruiti sull’approccio alla violenza di genere, sì da costituire un supporto qualificato per le Tenenze e le Stazioni presenti sul territorio, spesso primo punto di contatto delle donne in difficoltà.

Grazie, poi, alla collaborazione con il Soroptimist International sono stati realizzati nel tempo – presso la Tenenza di Dueville e la Stazione di Torri di Quartesolo - due locali idonei all’ascolto protetto delle vittime vulnerabili, nell’ambito del progetto “Una stanza tutta per sé”.

Tutto questo in un quadro di quotidiano impegno degli uomini e delle donne dell’Arma provinciale, che costantemente approcciano le donne che in difficoltà si rivolgono all’istituzione, cercando di trasmettere loro la consapevolezza che insieme si può uscire da situazioni di violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 novembre, le caserme si illuminano di arancione per fermare la violenza sulle donne

VicenzaToday è in caricamento