Carabinieri, 13 sottufficiali si insediano nel Vicentino: "Maggiore controllo e sicurezza"

Andranno a prestare servizio nelle stazioni di Sandrigo, Montecchio Maggiore, Montebello Vicentino, Valdagno, Chiampo, Malo, Roana, Dueville. Martedì la presentazione ufficiale

Martedì mattina, il colonnello Nicola Bianchi ha presentato i marescialli neo giunti destinati ai vari reparti dislocati sul territorio del comando provinciale. Sono in tutto tredici i sottufficiali che vanno a rinforzare il dispositivo di prevenzione e controllo del territorio, di cui otto provenienti dal corso di formazione della Scuola marescialli di Firenze.

I militari hanno effettuato un periodo di studio e di formazione militare con un percorso di tre anni in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata, conseguendo la laurea triennale in “Scienze Giuridiche per la sicurezza”, al termine del quale vengono avviati ai reparti territoriali.

L’incontro di martedì è avvenuto alla Caserma di via Muggia, alla presenza del sottosegretario all’Interno Achille Variati, del prefetto Pietro Signoriello, del Procuratore della Repubblica reggente Orietta Canova, del comandante della Legione arabinieri “Veneto” generale di Brigata Fabrizio Parrulli, del questore di Vicenza, del comandante provinciale della Guardia di finanza e dei sindaci dei Comuni delle stazioni dove andranno a prestare servizio i sottufficiali: Sandrigo, Montecchio Maggiore, Montebello Vicentino, Valdagno, Chiampo, Malo, Roana, Dueville. 

Il comandante provinciale, ha voluto questo incontro di presentazione per sottolineare l’attenzione dell’Arma al territorio provinciale e ribadire lo stretto rapporto con il capoluogo ed i presidi periferici e la stretta sinergia con le autorità locali ed i sindaci dei Comuni.

“L'arrivo di nuovi marescialli dei carabinieri a Vicenza (sono sei i militari assegnati alla compagnia di Vicenza, due dei quali alla stazione cittadina) è una notizia importante per il nostro Comune che beneficerà di maggiori forze per il controllo e la sicurezza reale e percepita dai cittadini – ha dichiarato il sindaco e presidente della Provincia Francesco Rucco – Su questo vogliamo lavorare, per rafforzare sempre di più gli organici delle forze di polizia sul territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento