Caduta del Muro di Berlino, il ricordo della città di Vicenza: issata la bandiera europea

Sabato 9 novembre, nel capoluogo berico, ci sarà una cerimonia nel trentesimo anniversario dell'abbattimento della muraglia che per 28 anni ha diviso in due la cittadina tedesca, per impedire la libera circolazione delle persone

Alle 9 in piazza dei Signori, sul pennone sarà issata la bandiera europea che rimarrà esposta per l'intero fine settimana. Il momento commemorativo sarà accompagnato dal sottofondo musicale dell'inno europeo. Alla cerimonia sarà presente il sindaco Francesco Rucco.

"E' giusto e doveroso ricordare, anche con una semplice cerimonia simbolica, un evento che trent'anni fa ha cambiato il corso della storia a livello mondiale ed il destino di migliaia di persone – ha dichiarato il sindaco -. Abbattere il muro non è stata una semplice azione fisica ma ha rappresentato anche l'abbattimento di un certo modo di fare politica segnato dalla repressione, dando spazio a quel senso di libertà che noi oggi possiamo manifestare liberamente esprimendo il nostro pensiero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sai quanti punti hai? Patente a punti, controlla e verifica il saldo

  • La classifica delle migliori scuole d'Italia: scopri le vicentine

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Anziana travolta e uccisa, il "pirata" si è costituito

  • Volo di 5 metri dal capannone: gravissimo operaio

  • Operaia rimane impigliata al macchinario e rischia di soffocare: è gravissima

Torna su
VicenzaToday è in caricamento