Attualità

Bomba day, costituito il gruppo di lavoro per il dissinesco dell'ordigno in zona Eretenio

Ancora non c'è una data. Il team istituito dalla giunta comunale dovrà estire le procedure e le attività di competenza dell'Amministrazione

La data del disinnesco, che sarà eseguito dagli uomini dell'8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti Folgore, non è ancora stata fissata, ma si presume sarà una domenica tra fine aprile e i primi giorni di maggio.

Com'è noto, l'evacuazione riguarderà tutte le persone che si trovano in un raggio di 450 metri dall'ordigno.

L'intervento interesserà non solo abitazioni private, ma anche la casa di cura Eretenia, strutture ricettive, edifici di rilievo storico, istituti scolastici, chiese, la sede del Comune, la sede della Prefettura, assi stradali, strutture socio assistenziali, la stazione ferroviaria di Vicenza, linee elettriche a bassa tensione.

Il gruppo di lavoro, coordinato dal direttore del servizio Protezione civile, prevenzione e sicurezza, si occuperà delle operazioni preparatorie (comunicazione, organizzazione evacuazione, predisposizione strutture di accoglienza e raccolta, emergenza sanitaria, organizzazione rientri e relativi controlli), delle operazioni di sgombero nel giorno del disinnesco (supporto all'evacuazione dei cittadini, organizzazione e gestione centri di raccolta, accoglienza, gestione della circolazione, dei blocchi, gestione e coordinamento operazioni di emergenza e soccorso) e delle operazioni post intervento (rendicontazione delle diverse attività e pagamento delle spese conseguenti all'attuazione del piano operativo di evacuazione).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba day, costituito il gruppo di lavoro per il dissinesco dell'ordigno in zona Eretenio

VicenzaToday è in caricamento