rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Campo Marzo

Assembramenti a Campo Marzo e movida: il sindaco chiede un focus al prefetto

“Ci risulta che questi soggetti, presumibilmente nullafacenti, - dichiara il primo cittadino - importunino i passanti, per poi dileguarsi rapidamente in bicicletta all'arrivo delle pattuglie delle forze di polizia”

Due gruppi di stranieri che stazionano stabilmente in altrettante zone di Campo Marzo e alcune criticità generate dalla movida in centro storico sono i temi sui quali sindaco Rucco ha chiesto al prefetto Signoriello una specifica convocazione del Comitato ordine e sicurezza pubblica.

Il fenomeno rilevato a Campo Marzo risulta ripetutamente segnalato da numerosi cittadini, per i quali i due assembramenti rappresentano evidentemente fonte di insicurezza.

Un primo gruppo di stranieri, composto da una decina di persone, dal primo mattino fino a sera inoltrata viene segnalato dietro all'ex garitta di Aim, di fronte alla stazione ferroviaria. Un secondo gruppo meno numeroso si ritrova invece dalla tarda mattinata fino a sera nel parco, in prossimità di viale Verdi.

“Ci risulta che questi soggetti, presumibilmente nullafacenti, - dichiara il sindaco Rucco - importunino i passanti, per poi dileguarsi rapidamente in bicicletta all'arrivo delle pattuglie delle forze di polizia. E' arrivato il momento di affrontare in modo coordinato il problema, che è diventato fonte di allarme sociale”.

I sindaco chiede inoltre di fare il punto sul tema della movida che in alcune zone del centro storico continua a generare episodi di degrado che vanno analizzati e contenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti a Campo Marzo e movida: il sindaco chiede un focus al prefetto

VicenzaToday è in caricamento