rotate-mobile
Attualità Bassano del Grappa

Assegno di 9mila euro per i frati Cappuccini grazie all'evento di Confartigianato

Sono state oltre duecento le persone che hanno risposto all’invito dell'evento, organizzato dal Mandamento di Bassano del Grappa, e circa i quaranta i volontari che sono stati coinvolti per la buona riuscita della serata

Rinnovato successo a Bassano del Grappa per la cena di solidarietà a favore dei Frati Cappuccini del locale Convento di San Sebastiano, ai quali è stato consegnato un assegno di 9mila euro, frutto della raccolta di offerte tra i partecipanti. Sono state oltre duecento le persone che hanno risposto all’invito dell'evento, organizzato dal Mandamento Confartigianato di Bassano del Grappa, e circa i quaranta i volontari che sono stati coinvolti per la buona riuscita della serata.

Un sodalizio, quello tra i frati e gli artigiani, nato già un anno fa e che riscosse da subito un forte interesse nella comunità. Questa seconda edizione del convivio, che ha appunto lo scopo di raccogliere fondi per le attività caritatevoli dell'ordine religioso, è stata animata da una serie di associazioni e di gruppi che hanno prestato la loro attività gratuitamente, come gli Scout e l’Enaip di Bassano, i Donatori del Sangue di Rossano, la Sagra di San Zeno GAM, l’Associazione Carabinieri in congedo sezione di Romano.

Ad accogliere gli ospiti è stato il presidente mandamentale, Sandro Venzo, che ha spiegato le finalità della serata; è seguito l’intervento del priore del Convento, Padre Lanfranco, che ha ringraziato quanti si sono adoperati per la realizzazione dell’iniziativa e ha raccontato le attività svolte al Convento. Tra i presenti alla serata, anche Gianfranco Aquila di Penne Monte Grappa, sponsor dell’evento, il sindaco di Bassano del Grappa, Elena Pavan, e Bernardo Finco, proprietario di Villa Rezzonico, la suggestiva location scelta per la tavolata a scopo benefico. 

Un doveroso ringraziamento è giunto dal Mandamento Confartigianato a quanti hanno permesso di passare una serata all’insegna dello spirito comunitario, ma anche della convivialità, ovvero alle seguenti ditte del territorio: F.lli Poggiana; Bassano Agricola di Matteo Torresan; Brenta Distributori; Brunello Salumi; Caseificio Castellan; Dolce Bassano di Mario Sarri; Fioreria Belvedere di Dalisa Parisotto; Panificio Garlani; Distillerie Poli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno di 9mila euro per i frati Cappuccini grazie all'evento di Confartigianato

VicenzaToday è in caricamento