Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

"Hai salvato mio padre: vorrei dirti grazie", l'appello corre sui social

Un 67enne è stato colto da infarto mentre svolgeva alcuni lavori in giardino in via Volta, a Verona. Il figlio su Facebook: «Sei la parte più bella e di esempio per il mondo di oggi»

Dopo aver salvato la vita a suo padre, colto da infarto, si sarebbe dileguato nel nulla. Così Marco Tosetto, 39enne originario di Vicenza ma residente a Verona, ha lanciato un appello sui social per trovare il salvatore del genitore. Come riporta Veronasera, il figlio è alla ricerca di quella persona che ha prestato soccorso al papà sabato mattina in via Volta, a Verona.

«Vorrei che ti arrivasse questo messaggio - scrive Tosetto su Facebook - Hai salvato la vita di mio papà dandogli e dandoci una seconda vita! Non mi hai nemmeno dato la possibilità di ringraziarti svanendo nel nulla, ma almeno vorrei che ti arrivasse per quanto infinitesimamente piccolo in confronto a ciò che hai fatto il nostro grazie! Non potremmo mai sdebitarci». 

«Se ti arriva questo messaggio - prosegue -  per favore anche in forma anonima contattami anche se so che sarà difficile ma ci provo lo stesso perché vorrei veramente dirti grazie guardandoti negli occhi o almeno capendo un po’ la tua meravigliosa persona farti sapere che non hai salvato solo la vita di mio papà ma di un’intera famiglia! Sei la parte più bella e di esempio per il mondo di oggi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai salvato mio padre: vorrei dirti grazie", l'appello corre sui social
VicenzaToday è in caricamento