Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Montecchio Maggiore

Apre il nuovo casello di Montecchio Maggiore, inaugurazione il 25 giugno

All'evento sarà presente Luca Zaia. L'infrastruttura è attesa da decenni: cambierà il volto dell'Ovest Vicentino dal punto di vista viabilistico

Nuovo sindaco e nuovo casello. All'indomani dei risultati del ballottaggio a Montecchio Maggiore, il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, sarà presente alla cerimonia di inaugurazione del nuovo casello autostradale A4 della città castellana, in programma martedì 25 giugno alle 11. Oltre a Zaia, saranno presenti il Presidente A4 Holding e Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, il Direttore Generale Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova e i rappresentanti delle amministrazioni di Brendola e Montecchio Maggiore.

Dopo il collegamento della Pedemontana all'A4, avvenuto ai primi di maggio e dopo i continui ritardi sul cronoprogramma iniziale, finalmente l'autostazione apre i battenti. Il casello e l'interconnessione con la Spv, oltre ad aver cambiato il volto al territorio comunale, ridisegnerà - secondo i progettisti - la mappa della viabilità dell'Ovest Vicentino. Il traffico dovrebbe infatti riversarsi sulle strade esterne al centro urbano e snellire la congestione nelle ore di punta e le vie di Alte Ceccato, che si trovano a ridosso della zona del vecchio casello. 

La storia del nuovo casello ha ormai ben 25 anni. Dopo una prima serie di ipotesi progettuali sviluppate fin dai primi anni ’90 che miravano a risolvere il problema con una diversa configurazione dello svincolo autostradale nella posizione attuale, la realizzazione di un nuovo casello spostato verso ovest è stata delineata nel 1999 da un Protocollo d’Intesa perfezionato tra gli enti territoriali e l’Autostrada Brescia Padova. Venticinque anni di traffico congestionato e di aumento dell'inquinamento in una zona densamente popolate. Già allora si parlava di traffico sugli svincoli e sulla viabilità esterni con caratteristiche inadeguate nei confronti degli attuali ingenti volumi di traffico. Una congestione che fino a ora provocava frequentemente la paralisi all’uscita del casello e code sulle strade limitrofe, in particolare sulla SP 500 proveniente da Brendola e sulla viabilità d’accesso ad Alte. La speranza di residenti e automobilisti è che, da mercoledì, ci sia finalmente un cambiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre il nuovo casello di Montecchio Maggiore, inaugurazione il 25 giugno
VicenzaToday è in caricamento