Attualità

Allontanamento colombi dal centro storico, 20 falchi per ridurre il rischio sanitario in città

Assessore Siotto: “Puntiamo così a prevenire i disagi, tutelando la salute pubblica e assicurando il decoro della città”

É stata aggiudicata la gara per il servizio di contenimento e di allontanamento dei colombi dal centro storico di Vicenza. Il servizio, della durata di tre anni e dal valore di circa 160 mila euro, è stato affidato ad un’unica ditta che si occuperà per la prima volta sia del dell’allontanamento tramite falconeria sia del contenimento con cattura.

“Da parte dell’amministrazione – afferma l’assessore all’ambiente Simona Siotto - c’è il massimo impegno per contenere i colombi in centro storico, al fine di ridurre il rischio sanitario per la cittadinanza e di salvaguardare il patrimonio artistico-monumentale della città. Per garantire un servizio migliore abbiamo quindi unito le due soluzioni adottate in passato in modo disgiunto: per i prossimi tre anni il servizio di allontanamento dei colombi tramite falconeria e quello di contenimento con cattura verranno gestiti da un’unica ditta. Questo ci permetterà di gestire meglio il fenomeno, intervenendo sia tramite il controllo del numero degli esemplari sia con il loro allontanamento. Puntiamo così a prevenire i disagi, tutelando la salute pubblica e assicurando il decoro della città”.

L’allontanamento sarà realizzato in centro storico nel corso di due uscite alla settimana, in ognuna delle quali verrà utilizzato un falco, a basso o ad alto volo a seconda della situazione. Saranno in tutto 20 i falchi impiegati per il servizio.

Il programma di contenimento prevede la cattura degli esemplari tramite 10 gabbie che saranno posizionate in tutto il territorio comunale, monitorate e svuotate periodicamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanamento colombi dal centro storico, 20 falchi per ridurre il rischio sanitario in città

VicenzaToday è in caricamento