Allarme meteo: fino a domenica attenzione fenomeni intensi

Possibili grandinate e trombe d’aria, diramato il vademecum

Si preannuncia un fine settimana di maltempo. Le previsioni meteorologiche diramate dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto avvisano che nel pomeriggio di oggi e per tutto il fine settimana ci sarà una  crescente instabilità con possibili rovesci e temporali sparsi localmente anche forti.

Condizioni atmosferiche che possono essere accompagnate da grandinate e trombe d’aria e che, come succede sempre più spesso, possono provocare danni ingenti al territorio. In questi casi l’intervento dei soccorsi deve essere celere ed organizzato, per evitare che i danni si aggravino e per riportare alla normalità i luoghi nel minor tempo possibile.

Per questo il presidente della Provincia ha ritenuto opportuno inviare a tutti i sindaci del vicentino un “Vademecum per la corretta gestione del volontariato di Protezione Civile nella gestione degli eventi meteo avversi”. Un elenco agile e schematico delle procedure da seguire per attivare in sicurezza i volontari del proprio Comune o chiedere l’invio di uomini e mezzi da altri Comuni o Province qualora le forze in campo non fossero sufficienti. In caso di emergenza, il vademecum contempla anche l’apertura del Coc-Centro Operativo Comunale, secondo la procedura informatica della Regione Veneto.

“Ci auguriamo che non ce ne sia necessità -commenta il presidente- ma a titolo puramente precauzionale ho voluto inviare il Vademecum ai colleghi sindaci, da tenere sulla scrivania, a portata di mano. In un unico documento sono riassunte le procedure corrette da seguire nella gestione degli eventi meteo avversi, che sono sempre più imprevedibili nel loro sviluppo, repentini e intensi tanto da creare disagi e gravi danni spesso in pochi minuti. Un lasso di tempo brevissimo, durante il quale i sindaci devono attivarsi per scongiurare il peggio. In questi momenti il vademecum diventa un alleato per comportarsi in maniera corretta e rendere le operazioni di soccorso più efficaci ed efficienti possibile.”

Nell'eventualità dell'arrivo di un temporale nella vostra zona, ricordiamo qualche semplice regola per proteggere sè stessi e i propri beni: portare al riparo la macchina, azione sempre meno faticosa e dispendiosa che doverla portare a riparare, assicurare oggetti esterni, se all'aperto non sostare sotto oggetti alti (alberi, pali) e cercare riparo negli edifici ed eventualmente stare distanti dalle finestre e non utilizzare acqua corrente, staccando inoltre prese ed antenne.

SABATO 29 AGOSTO

Sarà una giornata delicata dal punto di vista atmosferico, è ragionevole attendersi un transito temporalesco che probabilmente risulterà molto organizzato e produttivo di fenomeni accessori di intensità forte o molto forte.
Verso la metà del pomeriggio l'atmosfera sul nostro territorio regionale inizierà ad instabilizzarsi e possiamo ipotizzare il transito di temporali produttivi di intense raffiche di vento (in grado di generare danni), grandinate occasionalmente anche di medie e grosse dimensioni e intense precipitazioni produttive di allagamenti improvvisi.
I parametri del vento previsti indicano altresì la possibilità di formazione di tornado associati a queste cellule temporalesche.

DOMENICA
Per domenica al mattino e fino al primo pomeriggio tempo instabile a tratti perturbato con rovesci e temporali specie su pedemontana e limitrofa pianura miglioramento dal rimanente pomeriggio/sera con cessazione delle precipitazioni a partire da ovest e passaggio a temporanea variabilitá, per lunedì é da attendersi da metá giornata nuove precipitazioni a partire da ovest.
Temperature in diminuzione con minime sui. 15/16 gradi, massime sui 22/25 grad, con zero termico attorno ai 2500 m.
Venti in prevalenza orientali

ATTENZIONE: Gli eventi temporaleschi potranno risultare anche intensi con possibili grandinate, colpi di vento e fulminazioni. Restate pertanto collegati sia per conferme e aggiornamenti di METEO IN VENETO, sia per dirette sul campo.

Previsioni di Meteo in Veneto

ALLERTA REGIONE VENETO

Una nuova fase di intenso maltempo è in arrivo sul Veneto, con forti rovesci, forti raffiche di vento e locali grandinate che interesseranno, con diversa intensità, tutta la regione fino al pomeriggio di domenica 30 agosto.
Alla luce di queste previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha emesso lo Stato di Attenzione (allerta gialla) in alcuni bacini idrografici e lo Stato di Preallarme (allerta arancione) in altri per criticità sulla rete
idraulica principale e criticità idrogeologica.

La valutazione della situazione idrogeologica e idraulica fatta dagli esperti della Protezione Civile del Veneto indica che le precipitazioni attese, localmente anche intense, determineranno l’innalzamento idrometrico nella rete secondaria; potrebbero
crearsi disagi per il sistema di smaltimento delle acque in ambito urbano, oltre che nella rete minore.

E’ inoltre segnalata la possibilità di innesco di fenomeni franosi sui versanti, oltre che la possibilità di innesco di colate rapide, specie nelle zone dei bacini idrografici Alto Piave, Piave-Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige- Garda-Monti Lessini.
Il quadro sul quale è stato fatto scattare l’allarme è il seguente:
 Stato di Preallarme (allerta arancione) per criticità idrogeologica sui bacini
idrografici Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-
Garda e Monti Lessini.
 Stato di Attenzione (allerta gialla) per criticità idraulica sulla rete
principale su tutti i bacini veneti ad esclusione di quelli Alto Piave e Po-
Fissero-Tartaro-Canalbianco-Basso Adige.
 Stato di Attenzione (allerta gialla) per criticità idrogeologica sui bacini Alto
Piave, Po-Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Basso Brenta-
Bacchiglione, Basso Piave-Sile-Bacino scolante in laguna, Livenza-Lemene-

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Screenshot (137)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

  • Coronavirus: 150 contagi a Vicenza, 487 in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento