menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La strada del Costo si allarga, intervento per 1.9 mln di euro: "Il via ai lavori nel 2021"

"Lo chiedevano da tempo i Comuni interessati e la stessa Provincia lo aveva identificato come prioritario, ma solo ora abbiamo messo a disposizione i fondi che, proprio per le caratteristiche della strada, sono ingenti”

L’allargamento della strada del Costo, nei quattro punti critici tra Treschè Conca e Roana, comincia a prendere forma. Lunedì mattina la stazione unica appaltante della Provincia di Vicenza, per conto di Vi.Abilità Srl, ha chiuso la gara per la progettazione definitiva ed esecutiva e per la direzione lavori dichiarando vincitore il raggruppamento temporaneo che ha come capogruppo il Concise Consorzio Stabile di Pordenone affiancato da Siteco Srl di Modena e dagli ingegneri Everardo Altieri di Marano Vicentino, Giorgio Valle di Fontaniva (Padova) e Corrado Pilati di Arcugnano.

Il ribasso proposto è di circa il 40% su una base d’asta di poco meno di 158mila euro.
Dalla firma del contratto il raggruppamento avrà 90 giorni per la progettazione definitiva e altri 30 per l’esecutiva.

“Contando anche i tempi necessari all’acquisizione dei pareri e alle approvazioni - commenta il consigliere provinciale con delega alla viabilità Giorgio Santini - entro quest’anno saremo pronti per appaltare i lavori, che potranno quindi essere eseguiti l’anno prossimo. Un risultato importante, sia per la cifra che mettiamo a disposizione dei lavori, pari a 1,9milioni di euro, sia perché finalmente mettiamo mano ad un’arteria strategica che collega il vicentino all’Altopiano dei Sette Comuni, fortemente frequentata da turisti e visitatori durante tutto l’anno“.

Quattro curve, 900 metri in totale, 1,9milioni di euro di lavori. Questi, in sintesi, i numeri dell’intervento programmato dalla Provincia di Vicenza e gestito da Vi.Abilità Srl da realizzare sulla strada del Costo che dalla città conduce fino all’Altopiano di Asiago. Una strada di montagna, famosa per i suoi tornanti, tanto bella dal punto di vista paesaggistico quanto impegnativa nella manutenzione proprio per il suo inerpicarsi con dislivelli notevoli.

I quattro interventi in progetto si trovano in corrispondenza del settore centrale dell’Altopiano dei Sette Comuni e si estendono nel tratto stradale della S.P. n.349 Costo che collega Tresche Conca e Canove, all’interno del Comuna di Roana. Sono previsti 4 interventi di riqualificazione e allargamento in corrispondenza di tratti nei quali la viabilità attuale si presenta con criticità notevoli in relazione soprattutto all’incrocio di mezzi pesanti, data la larghezza insufficiente della sede stradale:

I primi tre interventi si trovano in territorio a pascolo e boschivo, mentre l’ultimo è in un’area urbanizzata.
In tutti i tratti di intervento attualmente la strada ha una larghezza variabile tra i 6 e i 7 metri, che grazie ai lavori verrà portata a 8,5 metri , con una corsia per senso di marcia di larghezza 3,25 metri e una banchina laterale pavimentata per senso di marcia di larghezza pari a un metro.
Lateralmente alla carreggiata, in entrambe le direzioni, sono previsti due cigli marginali con cunetta per la raccolta e lo smaltimento delle acque meteoriche. 

“E’ una strada che non solo i vicentini conoscono bene – commenta Santini – ma che è fortemente frequentata anche dai tanti turisti delle nostre montagne. Una strada che richiede manutenzione costante, anche per le condizioni atmosferiche che deve sopportare, e su cui la Provincia non ha mai lesinato attenzione. Questo progetto però fa un passo in più rispetto all’ordinarietà e interviene in punti particolarmente critici per le dimensioni della strada, portando maggiore sicurezza. Lo chiedevano da tempo i Comuni interessati e la stessa Provincia lo aveva identificato come prioritario, ma solo ora abbiamo messo a disposizione i fondi che, proprio per le caratteristiche della strada, sono ingenti. ”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento