Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Adunata alpini, la magia delle fanfare al Menti

Particolarmente toccanti sia il ricordo dei nostri caduti, con in testa il vicentino caporalmaggiore Matteo Miotto, ucciso in Afghanistan nel compimento del suo dovere

Non solo sfilata, ma tanto tanto altro. Il  lungo serpentone che ha attraversato una Vicenza festosa, è stato infatti preceduto da un corollario altrettanto esaltante, fatto di cori e di concerti. Gremite in ogni ordine di posti alcune importanti chiese della città, come Santa Corona o Santi Felice e Fortunato, allietate dall’esibizione di eccellenti complessi corali. Ma senz’altro il clou di questi eventi è stata la rassegna musicali sul green dello stadio Menti: quattro fanfare che si distinguevano tra loro anche per i colori indossati, blu, rosso, bianco e nero.

Alta la professionalità di direttori e musicanti, che hanno allietato gli oltre 5.000 spettatori presenti in Tribuna e Curva Sud del Romeo Menti. Il programma ha spaziato tra pezzi classici della tradizione alpina e brani sinfonici. Particolarmente toccanti sia il ricordo dei nostri caduti, con in testa il vicentino caporalmaggiore Matteo Miotto, ucciso in Afghanistan nel compimento del suo dovere nonché l’esecuzione dell’inno di Mameli, accompagnata dalle voci sugli spalti e il tripudio che ha accompagnato l’esecuzione della Marcia Trionfale dell’Aida, scandita dal battimani del pubblico. Ma tutta la città è stata coinvolta dalla musica, grazie alle decine di bande più o meno improvvisate, che hanno riempito le strade beriche, In questo caso il repertorio è stato molto più vasto, per meglio compiacere alla gran voglia di far festa della gente. Siamo passati, qua e là, dai brani più patriottici a simpatici sconfinamenti nella canzone popolare italiana, da Beniamino Gigli a Toto Cutugno a Raffaella Carrà fino alle festose note di “Marina” di Rocco Granata e l’indimenticata “Cacao Meravigliao”. Vicenza non si è fatta mancare nulla, insomma, anche sul fronte della musica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adunata alpini, la magia delle fanfare al Menti
VicenzaToday è in caricamento