Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Arzignano

Acqua zero pfas nelle scuole, progetto da un milione di euro: lavori ultimati per settembre

Il sindaco Alessia Bevilacqua e l'assessore Giovanni Fracasso: "Siamo felici di essere arrivati alla fine dell'iter"

A dicembre del 2018 l'Amministrazione di Arzignano aveva chiesto ad Acque del Chiampo di procedere all'installazione di filtri per abbattere la presenza di Pfas nell'acqua erogata nelle scuole. 

A seguito di questa richiesta, con delibera del 22/03/2019 il Consiglio di Amministrazione di Acque del Chiampo ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per un importo complessivo a base d'asta di 906.000 euro ed un importo totale pari a 1.330.500 euro. Alla scadenza dei termini per poter partecipare, hanno aderito tutti gli istituti scolastici previsti.

Il Comune ha quindi predisposto il progetto necessario all’affidamento del servizio e del bando di gara tenendo in considerazione quanto precedentemente deliberato, poi pubblicato per  la metà di ottobre 2019.

Ora i lavori sono in dirittura d’arrivo. "Come ci conferma Acque del Chiampo - spiega l'Amministrazione della città del Grifo - in questi giorni stanno installano gli erogatori. Entro l'inizio dell'anno scolastico tutte le scuole previste dal progetto ne saranno fornite“.

“All’inizio ci aspettavamo delle tempistiche più rapide - spiegano il sindaco Alessia Bevilacqua e l'assessore ai PfasZero Giovanni Fracasso - ma abbiamo compreso che, trattandosi di 60 scuole e oltre un milione di euro di costi, ci si sia trovati di fronte ad un progetto complesso. Grando soddisfazione di essere arrivati al traguardo e aver anticipato di un paio d’anni rispetto al maximpianto di Canove che risolverà il problema per tutta la cittadinanza, almeno per le scuole, la fornitura di acqua Pfas zero per i nostri ragazzi"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua zero pfas nelle scuole, progetto da un milione di euro: lavori ultimati per settembre

VicenzaToday è in caricamento