Attualità

Accoltellamenti ad Annecy, la vicinanza del sindaco Possamai alla città gemella

Le parole del primo cittadino berico sui fatti accaduti in Francia

“Abbraccio idealmente gli abitanti della nostra città gemella, a cui siamo profondamente legati, ed esprimo vicinanza alle persone ferite, tra cui ci sono purtroppo anche alcuni bambini, sapendo di interpretare il pensiero di tutti i vicentini”. Questo il pensiero del sindaco Possamai sui fatti accaduti in un parco a Annecy, in Francia, (città gemellata con Vicenza) nella regione dell'Alta Savoia. Un uomo ha ferito con un coltello 4 bambini di circa 3 anni e due adulti: tre dei feriti sarebbero gravissimi.

Tutta la Francia è sotto choc. Il presidente Emmanuel Macron ha denunciato un "attacco di vigliaccheria assoluta".

Come spiegato dal ministro dell'interno francese l'aggressore è stato arrestato dalle forze dell'ordine: si tratta di Abdalmasih H., un 32enne di origine siriana entrato legalmente in Francia. A fermarlo i passanti che hanno interrotto l'azione omicida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamenti ad Annecy, la vicinanza del sindaco Possamai alla città gemella
VicenzaToday è in caricamento