rotate-mobile
Attualità

Serena Puppo lancia "A casa", una canzone per aiutare il sistema sanitario veneto

E' nata per raccogliere fondi ma alla fine racconta la storia dei nostri giorni e ci fa sentire tutti più uniti: #distantimauniti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

“A casa” è una canzone nata su iniziativa del produttore Roberto Carraro e della giovane cantante vicentina Serena Puppo che ci raccontano: «Volevamo “restare a casa” ma non volevamo “restare a casa senza far niente”.

Così abbiamo pensato di realizzare in breve tempo e a distanza, ognuno nella propria casa, una nuova canzone e di devolvere i proventi a favore del sistema sanitario e degli operatori che ogni giorno lavorano e si impegnano con dedizione a contrastare l’emergenza Covid-19».

«La canzone» ci racconta Serena «tratta di un tema molto sentito da tutti i ragazzi in questo tempo di limitazione degli spostamenti: il distacco forzato dagli amici più cari». «La canzone è nata in tre giorni» ci spiega il produttore «scambiandoci le idee online. Serena ha registrato la voce nella sua camera da letto e io ho prodotto la canzone nel mio salotto. Ci mancavano quindi le stanze insonorizzate e quasi tutte le attrezzature professionali ma sicuramente non c’è mancato l’entusiasmo di fare qualcosa che potesse essere utile per l’acquisto di attrezzature e dispositivi medici».

Entusiasmo condiviso poi da moltissimi altri giovani. Infatti Serena ha chiesto a followers e amici di inviare degli spezzoni di vita riguardanti le persone di cui sentivano di più la mancanza. A questa iniziativa hanno risposto tantissimi giovani tra i quali alcuni influencer e artisti vicentini che hanno dato prova della loro sensibilità e impegno sociale:Samantha Frison, Riccardo Aldighieri, Gioele e Tobia Lanaro. Il video della canzone è disponibile nel canale YouTube di Serena Puppo.

L’iniziativa ha già ricevuto l’apprezzamento del presidente del Consiglio Regionale del Veneto, Roberto Ciambetti. “A casa” è una canzone nata per raccogliere fondi ma alla fine racconta la storia dei nostri giorni e ci fa sentire tutti più uniti: #distantimauniti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serena Puppo lancia "A casa", una canzone per aiutare il sistema sanitario veneto

VicenzaToday è in caricamento