Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

Vicenza anche quest'anno si afferma come terra di buone pasticcerie, ma non in città, le due premiate dalla guida del Gambero Rosso sono in provincia

Negli ultimi anni la pasticceria d’autore è entrata nelle case di tutti. Complici anche i programmi televisivi che hanno aperto le porte sul lato zuccherato dell’universo cibo.
Parallelamente si è andato affermando come vincente il connubio tra bello e buono, il principio secondo cui la felicità delle papille è anticipata da una presentazione certosina curata nel minimo dettaglio. Giochi cromatici, perfetta composizione di forme che prendono a prestito dalla geometria o dalla fantasia le loro composizioni, alternanza di stratificazioni, gioielli che sfilano sui banconi delle migliori pasticcerie.

Presentata la nona edizione della Guida Pasticceri & Pasticcerie 2020 del Gambero Rosso. 580 indirizzi, 50 novità. Il mondo della pasticceria si conferma tra i più vitali e frizzanti, sia nella declinazione classica, che in quella contemporanea. 

COME SI ASSEGNANO I PUNTEGGI
Le ispezioni sono state fatte negli orari più affollati (generalmente nel fine settimana) e sono stati valutati l’ambiente (l’accoglienza e la pulizia del locale), l‘esposizione dei prodotti (quantità e modo di proporre i dolci), l’assortimento, lo spazio dedicato alla pasticceria innovativa, i prezzi, l’efficienza del personale, il packaging, la possibilità di abbinare ai dessert dei vini e ovviamente il gusto delle proposte. Per ogni pasticceria la prova d’assaggio si basa su tre prodotti considerati banchi di prova: un lievitato da colazione senza ripieno (cornetto, brioche), un prodotto fresco come i bignè alla crema, pasticceria secca.
Come sempre, la classifica vede assegnato il massimo riconoscimento delle Tre Torte ai locali che raggiungono un punteggio superiore a 90. Un riconoscimento che è stato confermato a 23 locali. Il numero delle pasticcerie con Due Torte (assegnate alle boutique con un punteggio che va da 85 a 89) sale invece da 54 a 60. Lombardia e Campania le regioni più premiate.

I dolci indirizzi del vicentino

Il Chiosco – Lonigo [VI]

Due torte, 88 punti 

“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento- dichiara Francesco Ballico- che è frutto dell’impegno costante che dedichiamo al nostro lavoro quotidiano al servizio della clientela. In pasticceria- prosegue Ballico - è importante la materia prima utilizzata nelle varie preparazioni. Per le torte e i dolci che escono dal nostro laboratorio vogliamo la qualità massima degli ingredienti, dal burro al cioccolato e alla frutta, non aggiungiamo conservanti, né aromi chimici e se possibile seguiamo anche l’andamento stagionale”.
Il suo bauletto da colazione alle albicocche, o alle pere e cioccolato, va per la maggiore. La Bignolata rimane un cult: bignè affogati nella crema chantilly all’italiana, zabaione, croccantino al pralinato di nocciole, cioccolato bianco e pezzetti di biscotto. Ma ora punta in alto: inedite praline, biscotti preziosi di farine alternative, come quella di farro monococco, e nuovi packaging.

31195676_872383689616178_8247565040685678592_o-2-2

Pasticceria da Venicio - Arzignano (VI)  

Due torte, 85 punti

Carlo Pozza è membro dell’Accademia Maestri Pasticceri e le sue specialità sono il Gattò al Pistacchio, il cremino (dolce morbido ricoperto di glassa croccante) e l’alby (un panettone per tutto l’anno con albicocche, canditi e cioccolato). Imperdibile La Gata, dolce di farina di mais, grappa e miele, ideato da un gruppo di pasticcieri vicentini, e la pasticceria mignon.

1459281_537682892989393_1018633775_n-2

LA CLASSIFICA

Migliore pasticceria d’Italia

Tre Torte

95 Punti
Pasticceria Veneto – Brescia

Veneto

93
Biasetto – Padova

90 punti
Pasticceria Marisa – San Giorgio delle Pertiche (PD)

Due Torte 

88 punti 
Il Chiosco – Lonigo [VI]

Dino Pettenò – Mestre [VE]

Pasticceria Zizzola – Noale (VE)

86 punti
Caffè Commercio – Dolo [VE]

85 punti
Davenicio – Arzignano [VI]

Racca – Padova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

  • Boscaiolo schiacciato dai rami dell'albero abbattuto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento