Saldatore robotizzato

Settore: Industria E Manodopera / Personale Operaio / Saldatore
Azienda: Adecco Italia Spa
Data annuncio: 26/11/2020
Sede di lavoro: Vicenza
Adecco Italia SpA, divisione Consultant, ricerca per azienda facente parte di un gruppo italiano presente in tutto il mondo con sei filiali e con oltre 800 rivenditori oltre ad una rete di assistenza capillare, un saldatore robotizzato.

Il candidato verrà inserito nel team saldatura, si occuperà di attività di saldatura, carico scarico pezzo, sistemazione di maschere, controllo qualità e di piccole attività di sbavatura e smerigliatura.
L'esecuzione della saldatura avviene con il supporto di posizionatori che permettono all'operatore di lavorare sempre ad un'altezza corretta e previo l'utilizzo di dispositivi protettivi di ultima generazione.
Il candidato lavorerà prevalentemente con robot Fanuc e Yaskawa.
Per coordinare le priorità di produzione, il candidato si interfaccerà con il responsabile del reparto saldatura.

Requisiti necessari:
- esperienza nell'utilizzo dei robot saldatura
- esperienza nella saldatura a filo continuo
- capacità di lettura del disegno tecnico industriale
Si valutano anche candidature di saldatori specializzati desiderosi di crescere nel ruolo di saldatore robotizzato

L'azienda opera nel settore construction e sta vivendo negli ultimi anni una crescita economica esponenziale. L'ambiente è giovane, dinamico, la gestione delle risorse umane avviene secondo piani di crescita interna volti a valorizzare le figure secondo meritocrazia. L'azienda produce un prodotto proprio ed effettua anche lavorazioni conto terzi.

Inserimento diretto in azienda a tempo indeterminato.
Inquadramento contrattuale ed economico e commisurato all'esperienza ed alle competenze tecniche e trasversali maturate.
Benefit: pranzo.

Categoria Professionale: Operai Specializzati

Settore: INDUSTRIA MANIFATTURIERA

Città: Vicenza (Vicenza)

Disponibilità oraria:
  • Full Time

Candidati per questo lavoro

Partner:
Offerte lavoro simili
Guide TrovaLavoro
Torna su
VicenzaToday è in caricamento