rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Animali

Insetti pericolosi durante le passeggiate in natura nella stagione calda

L'estate è il momento in cui bisogna prestare maggiore attenzione in caso di scampagnate e passeggiate in mezzo alla natura. Ecco i principali insetti e parassiti dannosi per gli amici a 4 zampe

L’estate, complice anche il caldo e le temperature alte, è la stagione che crea maggiori preoccupazioni ai padroni di cani; il motivo? Durante le passeggiate e le scampagnate aumenta il rischio di imbattersi in pericoli, come insetti e parassiti.

Ecco a cosa bisogna prestare attenzione durante le passeggiate in mezzo alla natura.

Tenia

La tenia è un verme molto pericoloso per la salute del cane, perché se dovesse accidentalmente ingerirlo inizieranno a diffondersi nel corpo e negli organi varie cisti.

Dove si trova la tenia? Oltre che nella carne cruda, questo animale si trova spesso nelle feci degli altri cani o dei gatti, che Fido potrebbe ingerire durante la passeggiata.

Se ingerita, la tenia tende a localizzarsi nella zona del cervello, dei polmoni e del fegato, e l’unico modo per salvare il pet è sottoporlo a frequenti sverminazioni.

Processionaria

La processionaria è un altro insetto lepidottero pericoloso per gli alberi di pino, querce, cedri e noccioli; ovviamente, la processionaria è dannosa anche per i pet perché può annidarsi non solo in campagna o nei boschi, ma anche nel giardino di casa.

sintomi sono eccessiva salivazione, lingua ingrossata, che a sua volta può provocare il soffocamento, ulcere, vomito, tosse e febbre. Ovviamente, il consiglio è di rivolgersi sempre al proprio veterinario che saprà indicarvi il trattamento da seguire.

Altri insetti pericolosi

In estate, purtroppo, vi sono anche tanti altri insetti pericolosi per i cani come zanzare, vespe, api, pulci e zecche, che possono pungere il pet e creare una serie di problematiche che se non trattate tempestivamente possono divenire anche gravi.

Tra le malattie più comuni segnaliamo la leishmaniosi che va a colpire il sistema immunitario del cane, e la thelaziosi causata da un verme cilindrico che può dare problemi alla vista e causare congiuntiviti.

Le lumache

I cani possono infettarsi mangiando accidentalmente le lumache. Il motivo? L’ingestione di questi animali, porta a sviluppare dei parassiti che si insinuano negli organi vitali dell'animale, come i polmoni e il cuore, provocando gravi problemi respiratori, insufficienza cardiaca ed emorragie; per questo è necessario prestare attenzione al pet durante le passeggiate e, in caso di problemi, agire tempestivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insetti pericolosi durante le passeggiate in natura nella stagione calda

VicenzaToday è in caricamento