Lunedì, 15 Luglio 2024
Animali

Golden Retriever, gli incroci di una delle razze più amate

Il Golden Retriever ha caratteristiche che piacciono così tanto da poterlo incrociare con molte altre razze: vediamo quali sono quelle più popolari

Il Golden Retriever è un cane di taglia media originario della Gran Bretagna ma ormai ampiamente diffuso in Europa e negli Stati Uniti. Il motivo per cui è una delle razze più amate in assoluto è molto semplice: oltre ad essere un cane dall’indiscusso fascino e ad avere un manto lungo e morbido, è il suo carattere dolcissimo che conquista. Questa allegria e vivacità lo rendono il quattro zampe adatto per i bambini e gli anziani. 

Tra l’altro, proprio per le sue caratteristiche peculiari, il Golden Retriever viene scelto di frequente per essere incrociato con altre razze, dunque vediamo alcuni esempi.

Golden Retriever e Chow Chow

Il Chow Chow non è una razza molto popolare, ma è compatibile per taglia con il Golden Retriever: dal loro incrocio è nato il Golden Chow che ha caratteristiche di entrambi i cani, ma in particolare a contraddistinguerlo è il pelo lungo e spesso che va dal dorato al nero. 

A livello caratteriale il Golden Chow è allegro e riservato allo stesso tempo e in alcuni casi risulta un po’ pigro, quindi meglio coinvolgerlo in lunghe passeggiate per mantenerlo attivo e prevenire il rischio obesità. Molto protettivo nei confronti della sua famiglia d’adozione tende ad essere un po’ territoriale con gli estranei. 

Golden Retriever e Lagotto Romagnolo

L’incrocio tra Golden Retriever e Lagotto Romagnolo permette di avere un cane di taglia media con il mantello morbido, dorato e riccio. Il colore dello stesso mantello, poi, tenderà ad andare dal dorato al marrone chiaro. L’aspetto è di sicuro originale, ma a conquistare è l’unione perfetta tra il carattere socievole del Golden Retriever e l’intelligenza del Lagotto, senza dimenticare il costante desiderio di imparare cose nuove. Si tratta, tra l’altro, di un incrocio che permette di avere un esemplare leale e protettivo come non mai nei confronti della propria famiglia. 

Lagotto romagnolo, il cane affettuoso e dall’olfatto incredibile 

Golden Retriever e Schnauzer Medio

L’incrocio tra queste due razze è noto con il nome di una razza relativamente “nuova” dal punto di vista temporale, anche se gli appassionati sono cresciuti di continuo. Si sta parlando del Goldenschnauzer, razza con un mix di caratteristiche di entrambi i cani, sia dal punto di vista dell’aspetto fisico che del carattere.

Le dimensioni tipiche del Goldenschnauzer sono tre, anche se normalmente questo quattro zampe è di taglia media, con un muso lungo e un naso nero che si nota a primo impatto. Anche gli occhi sono grandi ed espressivi, mentre il comportamento tipico è socievole e amichevole, una personalità insomma che rispecchia in pieno quella del Golden Retriever. Non manca comunque un pizzico di timidezza nell’affrontare situazioni nuove, oltre al bisogno di lunghe passeggiate giornaliere. 

Golden Retriever e Pastore Australiano

L’incrocio tra queste due razze dà luogo a un quattro zampe dal carattere molto equilibrato. Il Golden Retriever, infatti, è decisamente energico, una “esuberanza” che viene in parte mitigata dall’atteggiamento più riflessivo del Pastore Australiano. Nei cuccioli, comunque, non manca un po’ di vivacità che rende la razza ancora più amata. Il peso può andare dai 18 ai 29 chilogrammi, mentre l’altezza è compresa fra i 48 e i 61 centimetri.

Golden Retriever e Border Collie

Intelligenza e intraprendenza: sono questi i due tratti peculiari che emergono dall’incrocio tra il Border Collie e il Golden Retriever. La razza è incredibilmente attiva e vitale, anche se questo non significa che non sia in grado di affrontare qualsiasi tipo di situazione con grande equilibrio.

L’aspetto di questo incrocio è variabile, nonostante di norma la struttura sia media, con un mantello molto folto. Il colore può essere quello ereditato dal Golden Retriever, dunque un bel dorato, oppure il mix di tonalità del Border Collie. Il gioco e la competizione sono le sue grandi passioni, ma non manca la natura affettuosa, visto che è una cane molto devoto alla famiglia. 

Golden Retriever e Barboncino

Questo incrocio è tra i più promettenti in assoluto, visto che se ne parla spesso come di una razza in grado di ricevere standard elevati di qualità in futuro. Il pelo riccio e folto, oltre al muso simpatico e al carattere allegro sono le caratteristiche che fanno amare il cane fin da subito. Tra l’altro si tratta di un incrocio con scarsa perdita di pelo, altro dettaglio molto interessante. Affettuoso e intelligente, non è mai aggressivo e riesce ad andare perfettamente d’accordo con gli altri cani e le persone. Il “Goldendoodle”, questo il nome con cui è noto l’incrocio, richiede lunghe passeggiate e giochi interattivi per mantenere in salute la sua intelligenza.

Golden Retriever e Australian Cattle Dog

In questo caso si ottiene una razza unica e dall’aspetto affascinante. Il Cattle Dog, infatti, aggiunge riflessività ed equilibrio che fanno dell’incrocio qualcosa di estremamente sorprendente. Il mantello è dorato, con un aspetto dolce e un fisico robusto e muscoloso. Le orecchie potrebbero essere pendenti ma anche alte e dritte. La devozione è un ulteriore elemento peculiare del quattro zampe, perfetto per le famiglie in grado di coinvolgerlo in tante attività ed esperienze. 

Articolo originale su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golden Retriever, gli incroci di una delle razze più amate
VicenzaToday è in caricamento