Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Locali in crisi: protesta in corso Fogazzaro

Paolo Martini, titolare di una enoteca molto nota nel capoluogo berico lancia un monito alle autorità e se la prende con le misure anti coronavirus giudicate contraddittorie

 

Paolo Martini, gestore della Proseccheria di corso Fogazzaro in pieno centro a Vicenza, da diversi giorni sta facendo parlare di sè per avere criticato inmaniera molto puntuta le disposizioni della presidenza del consiglio dei ministri in tema di riaperture dopo il cosiddetto lockdown seguito «alla deflagrazione della emrgenza coronavirus». Martini che provocatoriamente ha esposto fuori dal suo locale una serie di mutande, proprio per attirare l'attenzione della opinione pubblica sulla questione, ai microfoni di Vicenzatoday.it spiega quali siano stati, a suo dire, i passai falsi del governo. E a Roma chiede di ripensare alcune decisioni considerate illogiche contraddittorie e lesive degli interessi di chi lavora e dà lavoro.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento