Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | «Le intimidazioni, di ogni matrice, vanno sempre condannate»

A Vicenza fanno discutere «l'attacco» al centro Caracol di via Crispi e le «aggressioni verbali» indirizzate all'assessore Giovine: Alex Cioni di Fdi stigmatizza i fatti ma bolla come capziose le polemiche sulla clausola antifascista

 

Alex Cioni, figura di riferimento di Fdi nel Vicentino nonché consigliere comunale a Schio, ai micorfoni di Vicenzatoday.it fa un'ampia digressione sul gesto «intimidatorio» perpretato ai danni del centro per il volontariato di viale Crispi (noto in città cvome centro Caracol o centro Olol Jackson). Cioni spiega che la violenza va sempre condannata ma parla di strana celerità con cui l'aggressione alla sede del centro si è manifestata dopo la querelle sul caso della cosiddetta clausola antifascista rimossa dal regolamento del comune di Vicenza in tema di manfestazioni pubbliche e occupazioni del suolo pubblico. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento