La presentazione del L.R. Vicenza in diretta con Renzo Rosso

Per oltre un'ora il padron ha spiegato i dettagli del suo progetto, dalla tifoseria all'obiettivo Serie A. Presentate le maglie provvisorie

Sarà quello dell'intestazione nell'invito ufficiale alla prima conferenza stampa di Renzo Rosso per la presentazione del L.R. Vicenza, il logo ufficiale della nuova squadra biancorossa?

L'appuntamento, per lo scioglimento di questo e di molti altri dubbi, è per venerdì mattina alle 10 nel quartier generale OTB di Breganze, dove è prevista la presenza del Patron. 

IL VIDEO INTEGRALE 

Cosa ha detto

L'idea di prendere il Vicenza è nata a Milano, durante una cena con alcuni amici, tra cui Scaroni. Mentre le nostre signore parlavano di charity, ci è venuta quest'idea, di dare una mano alla nostra città. Abbiamo atteso l'evolversi degli eventi e, non essendosi presentato nessuno, abbiamo deciso di farci avanti con le modalità che conoscete. 

Una volta ultimato l'iter, è iniziato il progetto, dove sto mettendo tutta la passione e l'amore che ho messo in tutte le mie attività, in questi decenni di lavoro. Sarà un Vicenza innovativo e proseguirà con tutti quelli che decideranno di esserci. Ho contattato molti imprenditori afficnhé si uniscano a me e a Paolo Scaroni per riuscire a raggiungere gli obiettivi. Per il momento il presidente sarà l'ex presidente del Bassano Virtus, Stefano Rosso, nel frattempo verrà creato un board che successivamente eleggerà il nuovo. 

L.R Vicenza sarà una società di business, con un budget e degli obiettivi. In Serie C si perdono soldi, in Serie B si perdono soldi, in A si guadagna. L'obiettivo è quindi quello. Abbiamo un piano quinquennale e lo seguiremo, senza spese folli ma con investimenti. 

Questa società diventerà un brand, e un brand vuol dire tante cose, a partire da uno store che funziona. Lo stadio deve diventare un luogo di aggregazione, a partire dal giorno della partita fino ad uso quotidiano, anche per grandi eventi. Su una cosa sarò inflessibile: allo stadio voglio civiltà e gioia: non ci sarà posto per i violenti, per la rabbia. Il lavoro da fare al Menti è tanto, dateci tempo. 

Voglio partire dalla città, restituendo quello che ho ricevuto, a partire da giocatori nati nel nostro territorio, fino ad arrivare un punto di riferimento nel mondo, soprattutto per la nostra nuova visione, che sarà etica. E' anacronistico pensare di fare business che non sia etico. 

MI dispiace che il progetto di unire le due realtà provinciali sia fallito, ma non è stato per mia volontà. Sto comunque aiutando chi è alla guida del nuovo Bassano e spero che riescano. 

Il nuovo logo e le nuove maglie

Dopo oltre un'ora di speech, è stato il DT Paolo Bedin a prendere la parola per illustrare il nuovo logo, che era quello comparso nell'invito, cioè con la storica R, la dicitura L.R. Vicenza 1902 e un cerchio. Presentate le nuove maglie che resteranno in uso per circa due mesi, finchè i designer dell'OTB non avranno ultimato quella definitiva. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fa sparire 1 milione di euro in oro: denunciato operaio infedele

  • Cronaca

    Rischio allagamenti e frane: è ancora allerta arancione

  • Cronaca

    Bando anti-Bocciodromo: canone decuplicato

  • Cronaca

    Zonin per la prima volta al processo: «La verità verrà a galla»

I più letti della settimana

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento