Il Vicenza vola sulle ali di bomber Abbruscato

Una tripletta del bomber stende il Gubbio, in un Vicenza che produce una seconda parte di gara finalmente convincente. Decisivo l'ingresso in campo di Fausto Rossi che trasforma la manovra della squadra. Finisce 3 a 1

Elvis Abbruscato prende in mano la squadra e con una tripletta porta i biancorossi a quota tredici punti, agganciando la Nocerina e tenendo a distanza ravvicinata il treno di formazioni che lottano per la salvezza.

Alla vigilia della gara pareva che un posto da titolare nel centrocampo biancorosso fosse in ballottaggio tra Paro e Rossi. Alla fine Cagni non ha schierato inizialmente nessuno dei due, optando per una mediana meno tecnica ma più muscolare, composta dalla  cerniera Botta-Soligo. La scelta almeno fino alla rete del vantaggio è sembrata premiare l'idea del mister di mettere in campo una squadra più adatta alla battaglia. Il gol stesso è nato da un'azione in stile rugbistico in cui prima Gavazzi, poi Botta e successivamente Paolucci hanno portato la palla dalla trequarti del Vicenza, fino all'area avversaria dove, sulla prosecuzione della manovra, lo stesso attaccante è stato steso da un intervento scomposto di Cottafava. Si incaricava della trasformazione bomber Abbruscato che freddava Donnaruma, spiazzando il portiere con un preciso rasoterra. Da lì in poi i biancorossi lasciavano l'iniziativa agli ospiti, pagando anche la difficoltà a tener palla, e puntualmente venivano puniti dal gol di Graffiedi su un'azione nata da una rimessa laterale. La sfera arrivava in area a Bazzoffia che serviva indietro l'ex attaccante del Piacenza bravo a freddare Frison con un mezzocollo sotto l'incrocio più lontano.

A cambiare la faccia del match era l'ingresso in campo di Rossi che oltre a mettere ordine alla manovta entrava in entrambe le azioni decisive per la gara del Lane. Innescava con un colpo di testa la rovesciata di Misuraca che veniva fermata dal fallo di mano di Cottafava quando stava entrando in rete: era espulsione del difensore e rigore per il Vicenza che Elvis trasformava ancora da par suo. Era infine lo stesso Faustinho Rossi a mettere Abbruscato davanti al portiere che il bomber superava con un cucchiaio da applausi. Di li in poi solo accademia per il Vicenza che "rischiava  più volte" di segnare la quarta rete.

Vicenza che con Cagni conquista la terza vittoria consecutiva casalinga in una gara che ha avuto la sua svolta, ancora una volta, nella seconda frazione e che lascia finalmente ben sperare per il futuro. Biancorossi attesi adesso dalla trasferta di Marassi con la corazzata Sampdoria, ma per ora Abbruscato e compagni si godono questi tre punti di doppia importanza perchè conquistati contro una diretta rivale verso il lungo cammino per la salvezza.


IL TABELLINO DELL'INCONTRO

VICENZA (4-4-2): Frison; Augustyn, Martinelli (46' Misuraca), Bastrini, Giani; Mustacchio (53' Rossi), Soligo, Botta, Gavazzi, Abbruscato (88' Baclet), Paolucci.
A disposizione: Acerbis, Zanchi, Rigoni, Paro. All. Cagni

GUBBIO (4-3-3): Donnarumma; Bartolucci, Cottafava, Benedetti, Caracciolo; Gerbo (78' Paonessa), Boisfer, Raggio Garibaldi; Bazzoffia (67' Mendicino), Ciofani (60' Almici), Graffiedi.
A disposizione: Farabbi, Mario Rui, Giannetti, Ragatzu. All. Simoni

Arbitro: Irrati di Pistoia, collaboratori: Bianchi e Cini. Quarto uomo: Benassi.

RETI: 26' Abbruscato (rig.); 38' Graffiedi (Gu); 58' Abbruscato (rig.) 74' Abbruscato

Note: Espulso Cottafava (Gu) Ammoniti: Botta, Abbruscato (Vi), Graffiedi , Bartolucci (Gu) - Calci d'angolo: 4-5 Recuperi: Primo tempo: 2' ; Secondo tempo: 3'

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento