Anche la Berretti subisce la maledizione del Menti

Nei quarti di finale nazionali i biancorossi perdono 3 a 2 contro l'Entella

I ragazzi di Belardinelli, davanti a 1000 spettatori che hanno riempito completamente la tribuna coperta, escono dai quarti di finale Berretti contro la Virtus Entella, nonostante una gara largamente dominata. D

essere andati sotto quasi subito in seguito ad un tiro dalla distanza che indovina il “sette”, i ragazzi di casa raggiungono immediatamente il pareggio al 6’ con un imperioso colpo di testa del terzino Forestan e poi mettono la freccia del sorpasso grazie alla ribattuta vincente di Paccagnella al 22’. La gara sembra avviata su una traccia favorevole ai padroni di casa ma di qui il poi il Lane paga dazio alla giornata sciagurata del suo portiere Segantini, il quale verso la fine della prima frazione di gioco provoca un rigore con un’uscita scriteriata e poi al 51’ si esibisce in un rilancio suicida che costringe un compagno al giallo e sulla conseguente punizione condanna i compagni al 2-3. P

il resto del tempo i baby berici ci provano con generosità, perdendo via via lucidità e gamba ma trovando al 67’ un giusto penalty per fallo di mano su tiro di Okoli. Sul dischetto è il neo entrato Gomiero ad avere sui piedi la chance per portarsi in parità: il suo forte tiro però sibila nettamente sopra al montante. Inutile il forcing finale fino al triplice fischio del signor Clerico di Torino: il risultato non cambia e il Lane esce, quantunque si sia fatto preferire sul piano del gioco.

E infatti, pur sconfitti, i ragazzi berici lasciano il campo tra gli applausi convinti del pubblico. Nonostante la buona prova, ancora una volta trionfa il “mai una gioia”. Qualche tifoso commenta: forse saremo noi a portare sfiga… La prossima volta servirà tentare la carta della partita a porte chiuse? Buttiamola sul ridere e archiviamo in fretta questa sfortunata stagione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento