Vicenza calcio, la Lega Pro vuole due milioni di euro

Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha fatto ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport, chiedendo alla società di via Schio il contributo di mutualità per le ultime due stagioni sportive

A meno di 24 ore dall'apertura del mercato estivo, la Lega Pro ha lasciato partire un bomba che per la nuova proprietà del Vicenza calcio sarà difficile da disinnescare. La richiesta è di quelle da far venire i brivi anche al più occulato degli amministratori: oltre 2 milioni di euro da pagare entro l'inizio della nuova stagione.

Il contributo era stato gi richiesto lo scorso anno, ma giovedì mattina il presidente Gabriele Gravina ha promosso un nuovo ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport. 

Nello specifico il Vicenza calcio dovrebbe pagare il contributo di mutualità dovuto per le stagioni sportive 2014/2015, 2015/2016 e, in caso di rilascio della licenza nazionale di Serie B, anche quello per la stagione sportiva 2016/2017.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento