Vicenza calcio, la Lega Pro vuole due milioni di euro

Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha fatto ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport, chiedendo alla società di via Schio il contributo di mutualità per le ultime due stagioni sportive

A meno di 24 ore dall'apertura del mercato estivo, la Lega Pro ha lasciato partire un bomba che per la nuova proprietà del Vicenza calcio sarà difficile da disinnescare. La richiesta è di quelle da far venire i brivi anche al più occulato degli amministratori: oltre 2 milioni di euro da pagare entro l'inizio della nuova stagione.

Il contributo era stato gi richiesto lo scorso anno, ma giovedì mattina il presidente Gabriele Gravina ha promosso un nuovo ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico il Vicenza calcio dovrebbe pagare il contributo di mutualità dovuto per le stagioni sportive 2014/2015, 2015/2016 e, in caso di rilascio della licenza nazionale di Serie B, anche quello per la stagione sportiva 2016/2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 2 giugno cade l'obbligo di mascherina all'aperto

  • Perde il controllo della moto e si schianta contro un muro: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Travolta da un'auto: muore donna di 55 anni

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento