Giacomelli suona la riscossa biancorossa, a Trapani torna il Vicenza formato export

Il Vicenza torna dalla difficile trasferta in terra siciliana con tre punti d'oro sfruttando le reti realizzate nel primo tempo da Giacomelli e Gagliardini alla sua prima rete in biancorosso. Nella ripresa qualche affanno con il gol di De Vita che fa tremare nei minuti finali ma la rimonta del Trapani non si concretizza

Il Vicenza torna corsaro e a Trapani trova la terza vittoria esterna del suo campionato. Una vittoria importantissima per chiudere subito la piccola crisi che si stava aprendo, anche se i segnali che arrivano dalla trasferta in Sicilia non sono solo tutti positivi. La squadra è entrata in campo visibilmente contratta, riuscendo poi ad esprimere il suo calcio migliore nei minuti centrali del primo tempo dopo aver messo a segno le due reti. Nella ripresa invece ha arretrato visibilmente il baricentro del gioco, mettendo in mostra qualche difficoltà nella fase difensiva che è stata spesso un po' troppo arruffata e imprecisa, forse anche a causa di un calo dei singoli. L'importante però era rimettersi al più presto in carreggiata e il Vicenza l'ha fatto portando a casa tre punti che lo fanno ritornare nella parte sinistra della classifica alla vigilia di una partita proibitva come quella di Cagliari.

LA CRONACA DEL MATCH

Inizia contratto il Vicenza che commette diversi errori in fase di palleggio dando l'impressione di avere ancora addosso le scorie della gara contro il Novara ma, dopo una punizione di Scozzarella al quinto minuto che Vigorito controlla bloccando sul primo palo, sono i biancorossi a passare. Ad accendere la lampadina al 20' è Pazienza, che con un lungo lancio trova Giacomelli libero sul versante sinistro, l'attaccante stoppa perfettamente la sfera riuscendo così ad entrare in area, superando Fazio e fulminando Nicolas con una puntata sul primo palo. Neanche il tempo per il Trapani di imbastire una reazione che il Vicenza raddoppia dopo tre minuti: protagonista è ancora Giacomelli che dalla sua posizione laterale mette al centro per Raicevic che controlla e serve all'indietro per Cinelli il cui tiro viene ribattuto da Nicolas giusto sui piedi di Gagliardini che può mettere dentro il comodo tap-in, per il suo primo gol in maglia biancorossa. I siciliani provano a ridurre lo svantaggio al 29' con Rizzato che servito in area da un lungo cross di Citro spara il sinistro che Vigorito è bravo a respingere. E' il momento migliore dei padroni di casa che un minuto dopo ci provano con un colpo di testa di Sconamiglio che termina centralmente tra le braccia del portiere biancorosso. Il Vicenza chiude comunque in avanti con un'altra grande giocata di Giacomelli che su un lungo lancio appena palla tocca terra calcia di prima intenzione facendo partire una rasoiata che esce di un palmo dal palo distante.

Nella ripresa gli uomini di Marino ritornano in campo e dopo un po' è ben chiara l'intenzione di gestire la gara ma così facendo lascia troppa iniziativa agli avversari che guadagnano campo e iniziano a creare occasioni importanti. E' quello che succede al 61' quando su punizione di Scozzarella Vigorito non trattiene la palla e arriva Coronado che gira a rete trovando Sampirisi pronto a rinviare sulla linea di porta. Intorno alla mezzora di quasi totale possesso palla dei siciliani è Eramo ad andare vicino al bersaglio, sfruttando un velo dell'ex Ciaramitaro, per battere a rete in diagonale con la sfera che sfila sul fondo di un niente. All'83 è il biancorosso Sbrissa che potrebbe chiudere i conti con un destro dal limite che Nicolas vola a deviare in angolo e dal possibile zero a tre si passa, nel giro di un paio di minuti, all' uno a due che viene realizzato dal neo entrato De Vita, pronto a raccogliere una corta respinta di Pazienza e a girare di collo sul palo distante battendo Vigorito. L'assalto finale del Trapani fortunatamente è tanto generoso quanto improduttivo e i biancorossi nonostante qualche affanno portano a casa tre punti meritati ma soprattutto fondamentali per classifica e morale.

IL TABELLINO DEL MATCH

Trapani (4-3-1-2): Nicolas; Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato; Scozzarella (83′ De Vita), Ciaramitaro, Basso (62′ Eramo); Coronado; Montalto, Citro (70′ Sparacello).
A disp.: Fulignati, Pagliarulo, Pastore, Accardi, Raffaello, Cavagna. All.: Cosmi.

Vicenza (4-3-3): Vigorito 6; Laverone 6, Sampirisi 6,5, Mantovani 6, D’Elia 6; Gagliardini 6,5 (45′ st Sbrissa 6), Pazienza 6, Cinelli 6,5; Galano 5,5 (67′ Vita s.v), Raicevic 5,5, Giacomelli 7 (87′ Gatto s.v.)
A disp.: Marcone, Rinaudo, El Hasni, Pinato, Modic,  Pettinari. All.Marino.

Arbitro: Pairetto di Nichelino. Collaboratori: Zappatore e Disalvo. Quarto uomo: Martinelli.

Reti: 20′ Giacomelli (V), 23′ Gagliardini (V), 85′ De Vita (T)

Note: Serata calda, terreno in buone condizioni. Ammoniti Scozzarella, De Vita, Montalto (T), Vigorito (V).  Calci d’angolo: 5-6. Recupero: primo tempo 1′, secondo tempo 5′

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione a notte fonda: banditi fanno saltare il bancomat

  • Cronaca

    Auto investe pedone sulle strisce: è caccia al pirata

  • Meteo

    Maltempo senza tregua: allerta per piogge e temporali

  • Cronaca

    Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Tempesta nel vicentino: bloccati per ore nel ristorante

  • Il primo campionato dell'LR Vicenza finisce a Ravenna

Torna su
VicenzaToday è in caricamento