Attese diecimila persone per la StraVicenza

Tutte le informazioni sull'appuntamento podistico giunto alla sua diciannovesima edizione

Domenica 17 marzo torna la "StrAVicenza 10 km - trofeo Centro commerciale Palladio”, giunta alla 19^ edizione che, come di consueto, coinciderà con la Giornata verde, la domenica senz’auto sul perimetro ristretto attuato lo scorso settembre, nel segno della promozione di una migliore qualità della vita e della lotta all’inquinamento atmosferico.

L’iniziativa è promossa e organizzata da Atletica Vicentina in collaborazione con l'assessorato alle attività sportive del Comune di Vicenza e con il patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Vicenza, dell’Azienda Ulss 8 Berica, della FederAtletica, del CSI, della UISP e del CONI provinciale ed resa possibile principalmente grazie a: Centro Commerciale Palladio, Diadora, Bisson Auto Ford, Brazzale Spa, Puro Sport, Despar, Cemes-Salute Group, BertoPasquale, Acropark, Studio Dentistico Martini, Morato Pane, Volchem, Centrale del Latte di Vicenza, Zuegg e Conte e Mutterle Assicurazioni UnipolSai.

Ad illustrare l'evento in sala Stucchi erano presenti il sindaco Francesco Rucco; l'assessore alle attività sportive Matteo Celebron; Franco Giuseppe Falco, delegato Coni Point Vicenza; Paola Colussi, responsabile del servizio Prevenzione Malattie Croniche Non Trasmissibili (MCNT) e Promozione della Salute dell'Azienda Ulss 8 Berica; Mariano Morbin, presidente Fidas Vicenza; Alberto Corrà, dell'associazione Angeli Berici per la Chirurgia Pediatrica Onlus - Ospedale civile San Bortolo di Vicenza; Sergio Cestonaro di Atletica Vicentina, Enrico Pollini di Ultrabericus.

Erano presenti anche due classi terze della scuola primaria dell’Istituto Farina di Vicenza.

In occasione della conferenza, è stato ufficialmente consegnato alla Fondazione San Bortolo il contributo raccolto in occasione della “StrAVicenza 21km – Trofeo Cemes Salute Group”, che si è tenuta lo scorso 2 dicembre. Atletica Vicentina ha devoluto, infatti, 5 euro raccolti per ogni iscritto per un totale di 4.090 euro. L’assegno è stato consegnato al Commendatore Gian Carlo Ferretto, fondatore, presidente e anima della onlus dedita al sostegno dell’azienda sanitaria vicentina dai rappresentanti di Atletica Vicentina, Cemes – Salute Group (con CDV E SE.FA.MO) e dell’Azienda Ulss 8 Berica presenti all’incontro.

“Due eventi in grado di calamitare sportivi e non solo – ha esordito il sindaco Francesco Rucco – Se l’Ultrabericus è una manifestazione estrema, la Stravicenza è aperta a tutti, sia agli appassionati di corsa che a coloro che vogliono fare una passeggiata ammirando gli angoli più suggestivi della nostra città. Per questo la nostra Amministrazione sostiene simili iniziative, che promuovono l’attività sportiva coinvolgendo il centro storico e la città in generale. Un grazie doveroso lo rivolgo agli organizzatori e agli sponsor, così come a tutti gli atleti e le famiglie che vorranno essere con noi domenica.”

“Nel prossimo week end il centro storico sarà protagonista di due grandi eventi sportivi dedicati alla corsa che vedranno coinvolte oltre 10 mila persone – ha spiegato l'assessore alle attività sportive Matteo Celebron –: si inizia sabato con l'Ultrabericus, che prenderà il via nel salotto buono della città, piazza dei Signori, e si termina domenica a Campo Marzo, con la Stravicenza, in concomitanza con la giornata verde. Come amministrazione abbiamo fatto in modo di facilitare lo svolgimento di questi eventi, soprattutto dal punto di vista della logistica. Quest'anno, in particolare, ci siamo impegnati economicamente per potenziare i mezzi che porteranno gli atleti dai parcheggi scambiatori al centro storico. Un altro aspetto importante, a cui l'amministrazione tiene molto, è quello della beneficenza. In occasione della Stravicenza l’associazione Vicenza Press e Atletica Vicentina insieme a Croce Verde Vicenza promuoveranno, infatti, una raccolta fondi a favore dell'associazione Angeli Berici per la Chirurgia Pediatrica Onlus – Ospedale civile San Bortolo di Vicenza per donare sorrisi ai bimbi malati, conforto alle famiglie ed aiuti concreti alla chirurgia pediatrica”.

La “StrAVicenza 10km” – che ha la sua corsa gemella nella mezza maratona autunnale “StrAVicenza21km - Trofeo Cemes Salute Group Half Marathon” - avrà come anteprima sabato 16 marzo la 9^ edizione di Ultrabericussulla distanza dei 65 chilometri di gara, entrata dallo scorso anno nel calendario Fidal.

Testimonial d’eccezione dell’evento sarà il campione olimpico di Seul Gelindo Bordin. Anche nell'edizione 2018, StrAVicenza sarà la prima tappa del circuito Vicentia Running (nato nel 2012) che raggruppa le principali manifestazioni podistiche agonistiche della provincia berica in un trofeo che premia i runners più assidui e le società più presenti nelle varie tappe (per info: www.vicentiarunning.it).

La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica. Per maggiori informazioni è attivo il sito internet dedicato www.stravicenza.it.

Sono attesi oltre 1000 atleti agonisti in linea con le ultime edizioni. In prima fila ci saranno atleti di elevato spessore tecnico a livello nazionale e internazionale mai mancati nella classica di primavera ai piedi dei Berici.

L’obiettivo della StrAVicenza 10km – Trofeo Centro Commerciale Palladio 2019 è confermare e magari superare lo storico straordinario record dei 10 mila iscritti ottenuto nel 2012.

La StrAVicenza rappresenta una tra le più qualificate gare agonistiche d’Italia sulla distanza dei 10 chilometri e la più importante manifestazione podistica del vicentino con un posto tra i primi dieci top events a livello regionale insieme alle maratone internazionali di Venezia, Treviso, Verona e Padova.

Per la versione agonistica si attendono i grandi nomi dell’atletica nazionale ed internazionale, a partire dai rappresentanti del gruppo sportivo della Polizia di Stato, le Fiamme Oro.

Tra gli atleti di casa ci saranno gli azzurrini Rebecca Lonedo - vincitrice edizione 2018 - e Massimo Guerra (entrambi portacolori di AV Brazzale).

Tra i top runners i primi nomi già confermati, in attesa delle novità degli ultimi giorni, sono: Federica Dal Rì (Esercito) per la gara femminile; Diego Avon (Tornado), Rudy Albano (Atl. Saluzzo), Said Boudalia (Atl. Cagliari) e Stefan Gavril (NIce Cote D’Azur), per la gara maschile.

La manifestazione

La mattinata di domenica 17 marzo il consueto scenario della manifestazione sarà il centro storico di Vicenza. Anche quest’anno a Campo Marzo si concentreranno partenza, arrivo e servizi logistici della gara.

La partenza è fissata alle 10 in viale Roma e i punti di arrivo saranno differenziati: l’arrivo dei 10 chilometri (per agonisti e non) sarà in viale Dalmazia mentre i percorsi brevi di 2 e 4,5 chilometri si concluderanno all’interno del Giardino Salvi dove ci sarà lo stand de “La Centrale del Latte” e l'animazione a base di Jazzercise.

Resta confermato anche il percorso delle recenti edizioni: oltre a Campo Marzo, ci sarà il tradizionale passaggio per parco Querini e nei maggiori luoghi di interesse storico-culturale della città, tra cui piazza dei Signori, piazza Matteotti e piazza San Lorenzo.

La manifestazione, che sarà aperta a tutti, consentirà di correre o passeggiare lungo le vie del centro storico a tantissimi persone grazie anche alle diverse distanze previste.

La gara agonistica è inserita nel calendario nazionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera a livello bronze e sarà aperta ai tesserati Fidal e ai possessori della Runcard Fidal.

Nelle precedenti edizioni ha avuto come protagonisti i grandi corridori del Kenya e del Marocco e ottimi atleti italiani, si svolgerà sulla distanza dei 10 chilometri.

Per la versione non competitiva ci saranno percorsi di 2 chilometri (dedicato in particolare ai bambini, ai disabili e agli anziani), 4,5 chilometri e 10 chilometri per i più "preparati", con la possibilità di scegliere la distanza da percorrere anche durante la corsa. Particolari premi e incentivi sono previsti per tutti i gruppi scolastici e di qualsiasi natura, sportiva e non.

Il percorso

Il percorso si snoderà lungo le principali vie del centro storico con partenza e arrivo in Campo MarzoLa partenza avverrà alle 10 per tutti i partecipanti. Gli agonisti precederanno gli iscritti alla non competitiva.

Partiti da Campo Marzo, i concorrenti arriveranno in piazza Castello, quindi percorreranno il tratto iniziale di corso Palladio per passare in piazza delle Poste, quindi piazza dei Signori e di nuovo in corso Palladio per raggiungere piazza San Lorenzo. Saranno poi indirizzati lungo le Mura di viale Mazzini, oltrepasseranno porta Santa Croce e raggiungeranno parco Querini passando per contra' San Marco.

Usciti da parco Querini proseguiranno per contra' porta Santa Lucia, ponte degli Angeli, viale Margherita, via Giuriolo e da piazza Matteotti si risalirà per la terza volta lungo corso Palladio per percorrere Santa Corona. Dalll’ex Tribunale i partecipanti proseguiranno per contra' San Biagio fino a giungere in piazza Castello. La parte finale interesserà contra' Vescovado, piazza Duomo, contra' Fascina e Mure Pallamaio. L’ultimo chilometro di gara si svolgerà nel contesto di Campo Marzo offrendo al pubblico la possibilità di seguire i tre minuti finali di corsa dei primi agonisti.

Chi sceglierà di percorre la distanza di 2 chilometri rientrerà in Campo Marzo staccandosi dal tratto principale da piazza San Lorenzo percorrendo piazzetta del Mutilato. Chi si cimenterà sui 4,5 chilometri sarà deviato dopo l’ingresso in porta Santa Croce per raggiungere il Giardino Salvi da contra' Corpus Domini.

Per i percorsi brevi verrà allestita una speciale cornice al Giardino Salvi con un punto ristoro dedicato e animazione a base di Jazzercise a cui si aggiungeranno delle attrazioni per i più piccoli come il Pupazzo Menny emblema dell’Atletica Arzignano.

Modifiche alla circolazione

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, viale Roma sarà chiuso alla circolazione dalle 21.30 di sabato 16 marzo alle 14 di domenica 17 marzo.

Il percorso delle varie distanze podistiche verrà chiuso e riaperto in base all'andamento delle gare.

Le strade interessate dalla manifestazione principale (competitiva, 10 km) saranno: viale Roma (partenza), piazzale De Gasperi, corso Palladio, piazza Castello, corso Palladio, via C. Battisti, contra’ Garibaldi, contra’ Muscheria, piazza dei Signori, contra’ Santa Barbara, corso Palladio (direzione piazza Castello), corso Fogazzaro, piazza San Lorenzo, contra’ Bartolomeo Montagna, contra’ del Quartiere, via Bonollo, viale Mazzini (corsia a ridosso del marciapiede lato area verde e mura scaligere), contra’ porta Santa Croce, stradella del Borghetto, contra’ del Borghetto, contra’ Ponte Novo, Ponte Novo, contra’ della Misericordia, contra’ San Marco, contra’ delle Chioare, viale M. Rumor con ingresso a Parco Querini dall’ingresso principale, uscita in viale Rodolfi (per la non competitiva: transito in piazza Araceli e contra' Mure Araceli), porta Santa Lucia, contra’ porta Santa Lucia, piazza XX settembre, contra’ San Pietro, viale Margherita, viale Giuriolo, piazza Matteotti, corso Palladio, contra’ Santa Corona, contra’ Apolloni, contra’ Pedemuro San Biagio, contra’ Motton San Lorenzo, contra’ Mure Piazza del Castello, piazza del Castello, contra’ Vescovado, piazza Duomo, contra’ Giuseppe Fontana, contra’ Pasini, contra’ della Fascina, contra’ Mure Pallamaio, viale Eretenio (sul marciapiede lato Campo Marzo e sugli stalli di sosta temporaneamente soppressi), viale Venezia (sul marciapiede), vialetti laterali a viale Dalmazia, viale Dalmazia, dove è posizionato l’arrivo.

Autobus e centrobus gratuiti. Perimetro blocco del traffico. Accessibilità Park Verdi, Cattaneo e Teatro Nuovo

Per tutta la giornata di domenica 17 marzo, in occasione della giornata ecologica “Bentornata primavera”, i trasporti pubblici di Aim (autobus di linea e centrobus) sarannno gratuiti nella tratta urbana. Sono previste navette del centrobus in partenza dalle principali aree di parcheggio cittadine, park Stadio e Cricoli a partire dalle 7 con un potenziamento del servizio, grazie all'assessorato alle attività sportive, per favorire l’afflusso dei partecipanti alla manifestazione podistica StrAVicenza. Fino alle 13.30 ci saranno fermate straordinarie di arrivo e partenza in Campo Marzo (zona stazione). Anche gli autobus di linea saranno potenziati (linea 1-5-7) con modifica dei percorsi durante la mattina per agevolare l’arrivo e la partenza degli atleti da Campo Marzo. Nel pomeriggio autobus e centrobus saranno gratuiti lungo i percorsi ordinari.

Il perimetro ristretto, varato dall’amministrazione a settembre 2018, consentirà ai partecipanti della gara di avere accessibili il park Verdi, il park Cattaneo e il parcheggio del Teatro Nuovo.

Gli incentivi per le scuole

Fortemente incentivata la presenza delle scuole. Grazie alla collaborazione con l’assessorato Regionale all’istruzione, formazione e lavoro, per promuovere la pratica sportiva come veicolo di educazione e promozione del benessere, sono previsti incentivi per le scuole partecipanti di ogni ordine e grado di tutto il VenetoIl 50% delle quote d'iscrizione raccolte da ogni singola scuola, al raggiungimento di almeno 200 euro, sarà riconosciuto come valore spendibile per l’acquisto di materiali didattici e cancelleria presso la ditta Berto Pasquale di Cittadella o per l’acquisto di materiale sportivo presso la Gi Sport di Trissino.

Sono, inoltre, previsti 3 premi speciali in materiale didattico/cancelleria del valore rispettivo di 150, 120, 100 euro per le scuole che, in base alle valutazioni e ad insindacabile giudizio degli organizzatori, si distingueranno per il numero dipresenti effettivi il giorno della gara (con autocertificazione delle scuole stesse) e per la coreografia realizzata (striscioni, cartelli) che sarà fotografata nel pre-partenza nella zona di raduno assegnata (lato viale Roma verso la stazione ferroviaria).

Iniziative speciali per associazioni, palestre e gruppi con il Trofeo Fidas Vicenza

Per i gruppi sono previste tariffe ridotte e premi (consumazioni di gruppo) ai tre più numerosi grazie alla collaborazione con La Corte dei Ciliegi. L’iniziativa si rivolge ad associazioni, palestre e gruppi e prevede per sempre per i primi tre più numerosi il Trofeo Fidas Vicenza.

Si attende la partecipazione delle varie sezioni della Fidas provinciale; al gruppo più numeroso sarà assegnato il Premio Fidas StrAVicenza 10km 2019.

Associazione "Vicenza Press" e Atletica Vicentina insieme a Croce Verde Vicenza

L’Associazione Vicenza Press, Atletica Vicentina e Croce Verde Vicenza saranno promotori di un’iniziativa benefica a favore dell'Associazione Angeli Berici per la Chirurgia Pediatrica Onlus – Ospedale civile San Bortolo di Vicenza che promuoverà una raccolta fondi per iniziative benefiche legate alla vendita delle t-shirt della Stravicenza. Due Euro per ogni T-shirt celebrativa saranno devoluti alla Onlus.

Angeli berici é un inno alla vita, è un aiuto per la vita. Dona sorrisi ai bimbi malati, conforto alle famiglie ed aiuti concreti alla chirurgia pediatrica.

I numeri record (edizione 2012)

10.042 gli iscritti totali, 740 gli agonisti, 5.000 gli iscritti Progetto scuole primarie, 1.100 gli iscritti Progetto palestre.

I numeri della StrAVicenza 2018

20 i gruppi di volontariato di supporto, 210 gli addetti al percorso, 90 gli addetti ai servizi in Campo Marzo, 22 le testate giornalistiche coinvolte.

Iscrizioni

Gara agonistica

Le iscrizioni base scadono mercoledì 13 marzo. La possibilità di effettuare iscrizioni in giornata saranno definite e comunicate sul sito della manifestazione.

Marcia non compettiva

Quote: 4 euro (che da diritto a tagliandino, servizio ristoro, servizio medico); fino a 14 anni 2 euro. Disponibile servizio Custodia borse, quota Euro 1,00 (uno) nei pressi del punto partenza (ex Bar Moresco).

Sono pienamente attivi tutti i punti prevendita per i tagliandini di partecipazione alla Stravicenza non competitiva. Tutti gli interessati potranno trovarli presso:

Puro Sport Vicenza (Rotatoria Marosticana, Via Dal Verme 3); Puro Sport Zanè (Prà Bordoni, 14); i Bar del Centro Commerciale Palladio; Pasticcerie Bolzani (Vicenza), Icona Arredamenti (Vicenza); Cemes (Vicenza),Farmacia Sant’Andrea (Vicenza), Farmacia Campedello (Vicenza), Negozio di Betty (Vicenza, Contrà San Marco), Pomi Copy Line (Vicenza, Via Adenauer), Ristorante/Pizzeria Due Fogher (Vicenza, rotatoria Pasubio),Trattoria Framarin (Via Btg. Framarin, Vicenza) e il Bar principale dell’Ospedale di Vicenza.

Domenica 17/3 dalle 7.45 alle 9.45, presso lo StrAVicenza Point in Campo Marzo (esedra lato viale Roma, angolo Viale Dalmazia – Porticato Bar Moresco).

Il retro tagliandino varrà poi come buono sconto del 20% per l’acquisto di calzature Diadora presso Puro Sport Vicenza e Zanè e come buono sconto pari a 2 euro per gli Acropark di Roana e Rio Centa (TN).

Informazioni

http://corsa.stravicenza.it/stravicenza/; Facebook: StraVicenza

Eventi collegati

CorriXVicenza e per la Fondazione San Bortolo

L’iniziativa, che ha preso il via a luglio 2016, vede un ritrovo settimanale aperto a tutti gli interessati (runners e aspiranti runners) per agevolare la pratica del running, ritenuta un’attività motoria particolarmente favorevole per la promozione della salute personale.
Accompagnati da alcuni pacer volontari, i partecipanti possono correre lungo le strade di Vicenza ad un ritmo confacente alle proprie caratteristiche. È previsto un apposito gruppo dedicato a chi comincia con la metodologia “corri-cammina-corri” che consente un approccio ideale al running.

Il ritrovo è fissato ogni martedì sera in punti prestabiliti della città e consentie di avere poi una finalizzazione speciale ai grandi eventi promossi da Atletica Vicentina quali la “StrAVicenza 10 km Trofeo Centro Commerciale Palladio” di marzo e la “StrAVicenza 21 – Trofeo Cemes, Salute Group” organizzata in autunno (sia per la parte agonistica sia per quella non competitiva).

Il progetto ha anche un’importante finalità solidale. Alla denominazione “CorriXVicenza” viene abbinato anche lo slogan “e per la Fondazione San Bortolo”. 
I partecipanti non dovranno corrispondere nulla per la partecipazione, ma saranno invitati ad ogni appuntamento a corrispondere 1 euro per la Fondazione San Bortolo.
Sarà così possibile, di settimana in settimana, incrementare un fondo che sarà rendicontato mensilmente e annualmente a esclusivo beneficio della Fondazione San Bortolo dedita a incrementare l’offerta sanitaria dell’Ulss 6 a beneficio della comunità vicentina. Solo nel 2106 sono stati raccolti 2.300 euro. Nel 2017 sono superati i 5.000 euro e nel 2018 si è avvicinata quota 10.000 euro.

Informazionihttp://www.corrixvicenza.it/

Facebook: https://it-it.facebook.com/corripervicenza/

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento