Baldini sferza il Vicenza: "Tanto lavoro e niente paura di perdere"

Secondo giorno di ritiro per a Gallio. Il nuovo allenatore spiega: "Sono qui per vincere", mentre è da poco stato confermato l'arrivo di Matteo Paro. Il centrocampista raggiungerà il gruppo in serata

Silvio Baldini

Secondo giorno di lavoro per il Vicenza a Gallio. Un ritiro iniziato con una forte iniezione di entusiasmo, e ad accenderlo sono le parole del mister Silvio Baldini, che inizia a sentirsi a suo agio nei panni di allenatore della squadra berica: "Sono convinto che a questa squadra non mancherà l'entusiasmo - promette l'ex allenatore di Palermo, Lecce, Catania e Empoli - Tanto per essere chiari, io sono qui per vincere. Il nostro calcio sarà fatto di tanto lavoro e non per la paura di perdere, ma per il coraggio di perdere. Se i miei giocatori avranno questo coraggio la squadra farà tanta strada".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'atteso arrivo di Matteo Paro è arrivata da poche ore la notizia del via libera al ritorno del giocatore a Vicenza. Ieri sera a Milano l'incontro fra il giocatore e la dirigenza del Vicenza ha portato all'accordo, ma restava ancora da superare l'ostacolo del Genoa, che detiene il cartellino del centrocampista. Oggi il procuratore del giocatore Alessandro Moggi ha incontrato i vertici della società genoana: la situazione è stata sbloccata, Matteo Paro sarà a Vicenza nel pomeriggio per le visite mediche e in serata raggiungerà i compagni a Gallio. Per Baldini è una pedina chiave per impostare il gioco a centrocampo.

Il Vicenza di quest'anno è una squadra giovane, anagraficamente la media di età dei giocatori è fra le più basse della serie cadetta. Baldini ne fa un punto di forza: "Io non guardo l'età, in campo bisogna correre. L'ultimo campionato che ho vinto, con l'Empoli dalla B alla A, ne avevo tantissimi e nessuno neanche immaginava riuscissimo ad ottenere quel traguardo". La prima prova sul campo della nuova squadra sarà domenica 24 luglio sul campo comunale di Gallio contro l'A.C. Gallio, alle ore 17.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento