Serie B: la decisione sui ripescaggi, poi il calendario di C

Giornata decisiva per la serie cadetta e, di conseguenza anche per la terza serie, che dovrebbe comunque cominciare questo weekend

Serie B 2018/19 a 19, 22 o addirittura 24 squadre? E' oggi il giorno della decisione definitiva del Coni, dopo giorni di divergenze e un weekend di riflessioni. 

La situazione è particolarmente caotica: ad il posto assicurato in caso di ripescaggi sarebbe il Siena che sarebbe al terzo posto della graduatoria nel caso in cui il Coni confermasse la presenza di Novara e Catania nella classifica o addirittura al primo nel caso in cui Ternana e Pro Vercelli vincessero il ricorso.

Spettatori interessati la Virtus Entella e l'Avellino. 

Anche le 60 squadre di Serie C sono in fibrillazione per l'agognata estrazione del calendario che Gravina ha assicurato avvenire subito dopo la decisione sulla serie cadetta, in modo da fare partire il campionato questo weekend. 

In tal caso, domani (mercoledì) si potrà assistere in diretta alla cerimonia su Sport Italia e su Eleven Sport. 

Aggiornamenti

ore 18.30

IL COMUNICATO UFFICIALE

Il Collegio di Garanzia, a Sezioni Unite, "ha dichiarato inammissibili i ricorsi proposti da Ternana (R.G. 73-2018) e Pro  Vercelli (R.G. 74-2018) contro la Lega Nazionale Professionisti Serie  B e nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega Nazionale Professionisti Serie A, della Lega Italiana Calcio  Professionistico, delle società Novara Calcio S.p.A., Robur Siena  S.p.A., Virtus Entella s.r.l., Calcio Catania S.p.A. per  l'annullamento del provvedimento assunto dalla Lega Nazionale  Professionisti Serie B del 31 luglio 2018, con il quale la predetta  LNPB si è rifiutata di emettere le certificazioni di sua competenza,  previste dal C.U. n. 18 del Commissario Straordinario in data 18  luglio 2018, nonché della decisione assunta dalla medesima LNPB di  pubblicare il calendario del Campionato di Serie B 2018/2019 con  l'organico a 19 squadre, resa nota dalla predetta Lega in data 10  agosto 2018, e di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso,  collegato e conseguente ai predetti provvedimenti e decisioni";
      "nonché i ricorsi proposti da Ternana (R.G. 75-2018) e Pro Vercelli  (R.G. 76-2018) nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega Nazionale Professionisti Serie B, della Lega Nazionale  Professionisti Serie A, della Lega Italiana Calcio Professionistico,  delle società Novara Calcio S.p.A., Robur Siena S.p.A., Virtus Entella s.r.l., Calcio Catania S.p.A. per l'annullamento delle delibere del  Commissario Straordinario FIGC del 13 agosto 2018, pubblicate con C.U. n. 47, n. 48 e n. 49 e del C.U. n. 10 della LNPB, con cui è stato  pubblicato il Calendario relativo al Campionato di Serie B 2018/2019,  nonché di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso,  collegato e conseguente ai predetti decisioni". La decisione è stata  assunta a maggioranza con il dissenso del Presidente del Collegio di  Garanzia e di un componente.

Ore 17.00 Tra un'ora si terrà il Consiglio di Lega a Firenze con il presidente Gravina e i consiglieri che aspetteranno la sentenza del CONI, attesa in serata. Se arriverà tardi è probabile che la compilazione del calendario slitterà a domani in giornata. Da capire quando verranno ufficializzati i gironi.

Ore 14.15 Il presidente del Livorno, Aldo Spinelli ha ribadito che "è giusto non ripescare nessuna squadra, le società devono rispettare le regole e conquistare la promozione sul campo". Le 19 società , all’unanimità, hanno preso una decisione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Inciampa e parte un colpo di fucile: muore cacciatore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento