Renzo Rosso al Vicenza?! Lui ci ride ma chi è la fonte?

Se l'avvento dell'asta stava proseguendo tra silenzi e sussurri, la bomba è arrivata giovedì mattina, con l'ipotesi Renzo Rosso. L'imprenditore ha risposto scherzosamente su FB ma chi ha lanciato il sasso e perchè?

Mettiamo le mani avanti con le dita incrociate: se il 26 i legali di Renzo Rosso si presentassero con una busta contenente l'offerta vincente per l'acquisto del Vicenza calcio, siamo pronti a stappare la magnum "Celebrating 55" che custodiamo in cantina. La probabilità che la bottiglia resti però riservata a ben altre occasioni è molto alta e per una serie di ragioni che vanno al di là della scaramanzia del tifoso. 

Perchè no

Innazitutto l'impossibilità da parte della OTB, già proprietria del Bassano Virtus di acquistare una squadra nella stessa categoria: il 27, giorno dell'asta, entrambe le compagini vicentine saranno in Serie C. In secondo luogo, le due squadre si affronteranno il 29: una situazione, quantomeno, "chicchierabile". 

Al titolone del principale quotidiano locale, Renzo Rosso ha risposto con un ironico post, che riportiamo in foto, con tanto di LOL, pur senza rinunciare comunque ad una futuribile OTB Soccer Corporation, in cui il club fondato nel 1902 viene comunque dopo la squadra di famiglia e il Milan, di cui è fashion partner. 

Il patron ha comunque più volte ribadito la sua scarsa stima per l'ambiente calcisitco, per i più disparati motivi. 

Chi?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento