Reggina-LR Vicenza: il post partita e le pagelle di Vicenzatoday

Le parole di Mimmo di Carlo e Alessandro Marotta dopo il match e i nostri voti

Al termine della gara contro la Reggina si sono presentati in sala stampa mister Mimmo Di Carlo e Alessandro Marotta.

Di Carlo: «Abbiamo iniziato bene, sbagliando poco. Col passare dei minuti poi è venuta fuori la Reggina e dal 20’ in poi abbiamo commesso diversi errori tecnici, permettendo alla Reggina di prendere campo e coraggio. Dovevamo leggere meglio la gara e commettere meno errori individuali, la Reggina è stata più concreta. Dobbiamo alzare di più il ritmo nella fase di non possesso e sbagliare meno nella fase di possesso palla. Abbiamo perso 7-8 palle dove eravamo soli e dovevamo andare a puntare la difesa avversaria e invece abbiamo preso 3 ripartenze di cui una che ha causato il rigore e l’altra un gol. Abbiamo cambiato molto e dobbiamo crescere come squadra e nei reparti. Sul finale coi 4 attaccanti abbiamo cercato di cambiare modulo ed essere più coraggiosi per raddrizzare la partita. Ora lavoriamo cercando di prendere i giusti spunti, potevamo fare meglio, ma mi è piaciuto l’atteggiamento di voler riprendere la partita. E’ stata comunque una gara giocata fino alla fine e questo mi è piaciuto, al di là degli errori, abbiamo finito in crescendo».

Marotta: «Dobbiamo ripartire da questa gara e analizzarla bene. Siamo ancora in fase di preparazione e abbiamo disputato un test importante contro un’ottima squadra. La Reggina ha comunque meritato, dovevamo gestire meglio il vantaggio giocando di più, ci siamo difesi troppo e abbiamo lasciato campo, loro sono andati in vantaggio meritatamente. Siamo una squadra nuova con molti nuovi elementi e queste gare ci permettono di conoscerci meglio, ci vuole tempo e dobbiamo arrivare pronti per l’inizio del campionato. Candidati numero uno per la vittoria del campionato? A parole siamo tutti bravi a dirlo, ma per vincerlo sul serio dobbiamo creare prima un grande gruppo e vincere le partite, la società è molto ambiziosa e si sta muovendo per creare un grande gruppo, sicuramente arriverà qualcun altro, se poi non riusciremo a vincere quest’anno ci riproveremo l’anno prossimo, ma è quello il nostro obiettivo. Lotteremo per le prime posizioni, siamo ambiziosi e diremo la nostra ma dire ora che vinceremo sicuramente mi pare esagerato».

LE PAGELLE DI VICENZATODAY

Grandi, voto 6: Nel gol non poteva farci nulla, per il resto ordinaria amministrazione.

Cappelletti, voto 5,5: Non convince nella fase difensiva da terzino, dopo l'uscita di Bizzotto fa meglio come centrale difensivo

Bizzotto voto 4: Prestazione alquanto negativa molti errori e tante indecisioni 

Padella, voto 6,5; Attento e puntuale gioca spesso di anticipo con sicurezza 

Barlocco, voto 5,5:  Su quel lato Reginaldo fa il fenomeno, meglio nella fase offensiva dove riesce a mettere i palloni mezzo

Scoppa, voto 4,5: Lento, prevedibile e spesso falloso sicuramente indietro di condizione

Emanuello, voto 5:  Spaesato e confusionario, mette impegno ma con risultati poco brillanti 

Cinelli. voto 6,5:  Buona prestazione tanta corsa e fisicità 

Giacomelli, voto 6:  Deve ancora metabolizzare il cambio di ruolo, ma mette impegno e dinamismo:  rigore battuto in modo impeccabile 

Guerra, voto 5:  Ci si aspettava di più dopo il positivo pre campionato, conclude poco e gioca spesso lontano dalla porta

Marotta, voto 7,5: Un gran gol, un rigore procurato egregiamente e tante conclusioni pericolose: incontenibile 

Pontisso, voto 6:  Dimostra visione di gioco e grinta: deve migliorare nella fase di non possesso palla 

Zonta, voto 6: Senza infamia e senza lode, svolge suo compitino senza strafare 

Arma, voto 6: Mette in apprensione la difesa personale nei minuti finali 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Stop alle corse sulla strada del Costo: arrivano autovelox e targa system

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento