Beach volley tra i monti, ultima tappa del master finale provinciale a Recoaro

Inedito scenario per uno sport tradizionalmente balenare. Nelle finali provinciali, bene la coppia di vicentine Milocco ed Ensabella, seconde dopo le veronesi. Folto pubblico ma pochi i vicentini alla kermesse

Il beach volley si guadagna spazio anche ad altitudini atipiche. Si è svolta a Recoaro l'ultima tappa del master finale per il campionato provinciale di beach volley di Vicenza. Il torneo, classificato come regionale, metteva in palio punti Fipav e in molti sono arrivati da tutto il centro-nord.

Bene la coppia di vicentine Milocco ed Ensabella, che si sono classificate seconde dietro alle veronesi Olivotto-Nicoli. Il torneo maschile si è svolto invece a Cornedo.  Il vicentino Trentin in coppia con Garghella (nella foto), dopo il bel tredicesimo posto alla prima tappa del campionato italiano lo scorso fine settimana a Modena, non ha raggiunto i quarti di finale, dove sono invece stati sconfitti Fabio Galli e Erardo Meggiolaro. La terza coppia era quella formata da Casali-Montanari, che si è fermata al terzo posto. I due romagnoli sono stati sconfitti in semifinale da Andreatta-Malavolta, che hanno chiuso al secondo posto. La vittoria è andata ai giovani Cecchini-Cionna, autori di un ottimo torneo.

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Come igienizzare i bidoni della spazzatura: è necessario farlo spesso con il caldo

  • Scopri come costruire un barbecue in giardino: è facile e si risparmia

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Cade nel fiume e muore annegato: inutile la "catena" dei passanti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento