Hockey in lutto: si è spento Angelo Michielon, padre dei gemelli azzurri

È scomparso venerdì, all'età di 80 anni, il papà delle stelle dell'hockey italiano e internazionale

Uno dei gemelli Michielon in azione (foto: Facebook)

Era molto conosciuto a Bassano, dove aveva un'officina meccanica e dove per anni è stato dirigente del Bassano Hockey formazione che ha lanciato nel mondo agonistico i suoi figli, Alessandro ed Alberto, giocatori capaci di conquistare titoli internazionali vestendo le maglie del Bassano, del Novara e del Follonica. Angelo Michielon è morto all'età di 80 anni. 

In molti hanno voluto ricordare uno tra gli artefici della rinascita del Bassano Hockey. Non sono mancati i messaggi sui social da chi l'ha conosciuto in prima persona e ha voluto ricordare "quando da dirigente del Bassano Hockey , si prestava a fare il controllore o meglio la "maschera", per evitare che orde di ragazzi entrassero di frodo al Vecchio Centro Giovanile per scroccare la partita di hockey...il suo sorriso sornione...la sua bontà d'animo".

Anche il Follonica hockey si è stretto nel dolore dei suoi ex atleti "Un abbraccio campioni, sempre nei nostri cuori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eclissi: 5 giugno lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Schianto tra moto sul Grappa: padre e figlia perdono la vita

  • Le norme per viaggiare in auto ancora in vigore: multe e numero di passeggeri

  • Si tuffa nel corso d'acqua ma non riemerge: inutili i soccorsi, muore 13enne

  • Coronavirus, parla il direttore istituto rianimazione di Padova: «Oggi il Covid è niente»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento