LR Vicenza - Imolese: le pagelle di Alberto Belloni

I migliori e di peggiori della prestazione contro i romagnoli

Zarpellon, il migliore in campo (foto LR Vicenza)

Le pagelle al termine di LR Vicenza - Imolese

ALBERTAZZI 6: rischia solo una volta, ma quella di grosso, quando Cappelluzzo al 20’ stampa il suo colpo di testa sul palo. Per il resto sta guardare, spesso imbarazzato dai compagni che non gli offrono soluzioni sui calci di rinvio.

D. BIANCHI 6+: ha il merito di aver provato con costanza a spingere sulla fascia di destra, sostenendo la debole spinta offensiva del Vicenza. La sua caratura tecnica si vede al 65’ quando si esibisce nella brutta copia di un cross al volo.

PASINI 5,5: sembra che sia lui il più vicino all’attaccante imolese in occasione del legno. Ed è sempre lui che (forse) trattiene Rossetti in area al 51’, suscitando qualche protesta degli ospiti.  

MANTOVANI 6: non fa errori di rilievo e tiene con una certa diligenza la linea difensiva. Cerca anche gloria in area avversaria, ma quest’anno i difensori biancorossi non castigano mai gli avversari con le loro sortite.

STEVANIN 5: dispiace infierire su questo ragazzo, ma anche oggi la sua prova è decisamente mediocre, infiorata di errori di misura, persino nella rimessa con le mani. Ma la cosa più grave è che dalla sua parte il Lane non parte mai sulla fascia.

ZONTA 5,5: ci si aspettava molto da lui, ma il biondo risponde presente solo sul piano del dinamismo e della buona volontà, mentre sul piano dell’impostazione risulta balbettante. Eppure i mezzi li ha…

PONTISSO 6: l’allenatore gli dà fiducia dal primo minuto e lui lo ripaga con una prova tutto sommato sufficiente (anche se non proprio da migliore in campo, secondo premiazione finale). Fisicamente c’è, forse pretendere che vada oltre il compitino è un po’ prematuro. Ma gli va data fiducia.

N. BIANCHI 5+: ecco un altro dal quale ci si aspettava di più. La sua prestazione è caratterizzata da alti e bassi e purtroppo i secondi superano ampiamente i primi. E’ mancato di zucca e pure nel tocco, visto che sia al 14’ che al 68’ si esibisce in due tentativi di tiro da “Mai dire gol”.

CURCIO 5/6: si vede che cerca di accendere la mina, ma la miccia gli si spegne inesorabilmente. Diciamo che la sua prova è un netto passo indietro rispetto alle buone cose viste ultimamente. E qui ci fermiamo.

GIACOMELLI 5,5: oggi non era il solito Jack. E quando non va lui, tutta la prima linea si incarta in tentativi velleitari. Al 38’ gli capita la palla giusta dopo un errore della difesa e al 75’ prova una conclusione dalla media distanza che finisce in Curva Nord.

GUERRA 4,5: anche in questo caso non è bello stroncare la prestazione del giocatore. Non è l’unico responsabile del momento no, ma è un dato di fatto che la sua presenza in campo passa del tutto inosservata. Al 48’ si fa stoppare un tiro ghiotto. Non c’è altro nel taccuino.

ARMA 5,5: si cala con determinazione nella partita ma l’impressione è che il suo stato di forma sia ben lontano da quello di inizio stagione. Di testa non ne becca più una, sui contrasti arriva poco rapace e le due occasionissime che gli arrivano sui piedi le butta alle ortiche. Deve tornare bomber, altrimenti serve a poco.

LAURENTI 5+: entra e gioca qualche palla volonterosa, senza cavare un ragno dal buco. La condizione della squadra non lo aiuta, ma lui non ci mette niente per cambiare la musica.

BOVO 5: chiamato a non far rimpiangere De Falco, fino a questo momento non fa affatto meglio del centrocampista della Reggina. Come dire che se non è zuppa, è pan bagnato. Ha esperienza e classe per recitare da leader, ma anche oggi, subentrando a Pontisso, si è limitato al compitino. Cioè troppo poco…

ZARPELLON 6,5: ecco uno che invece ha provato a fare la differenza. In un solo quarto d’ora ha fatto penare i rossoblù più che nel resto della gara. Da standing ovation la sua progressione all’82’, quando si porta a spasso mezza Imolese. Quando maturerà fisicamente ne vedremo delle belle.

Mister COLELLA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • A fe proprio schifo...,

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto auto-camion: traforo chiuso

  • Sport

    L'LR Vicenza si scioglie dopo un tempo, si fa rimontare e rischia: 2-2

  • Cronaca

    Crolla il tetto delle poste: tragedia sfiorata

  • Cronaca

    Dramma in campo: colpo alla testa, gravissimo 15enne

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crolla il tetto delle poste: tragedia sfiorata

  • Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Finisce contro guard rail per evitare carrello vagante: è gravissimo

  • Addio, amico Gianni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento