LR Vicenza - Gubbio: le pagelle di Alberto Belloni

I migliori e i peggiori nella gara di oggi: Vicenza pazzo... quasi suicida

CInelli: un gol e un'espulsione

Le pagelle al termine di LR Vicenza - Gubbio

GRANDI 5,5: il Gubbio tira due volte e segna in entrambi i casi. Magari non sarà tutta colpa sua, ma nell’occasione dello 0-1 la palla gli passa nettamente sotto la pancia. Sotto processo chi ha lasciato l’uomo indisturbato di battere a rete. Tuttavia, diaciamolo, anche la punizione dello 0-2 è ben calciata ma siamo sicuri che non ci fosse niente da fare?…

STEVANIN 5,5: comincia bene e sembra che quella col Gubbio sia proprio la sua partita. Va al tiro al 7’ con pericolosità ma al 27’ perde l’uomo a centrocampo e rischia di mettere nei guai la squadra. Di lì in avanti sceglie di fare il compitino e la prestazione impallidisce.

PASINI 6: l’attacco umbro capitalizza il poco che riesce a produrre e per il resto è la difesa biancorossa a farla da padrona. In occasione del raddoppio però il fallo fatale è suo. Bravo chi ha calciato la punizione, però…

BIZZOTTO 6+: come sopra, nel senso che globalmente stravince il duello con gli avanti rossoblù. Un solo dubbio: quando De Silvestro si trova sui piedi il pannive del vantaggio, non era lui il difensore più prossimo alla zona rossa?

SALVIATO 4: da oggetto misterioso si sta trasformando in croce sulla spalla. Colella stoppa tutti affermando di essere soddisfatto della prova del terzino. Il taccuino dice che infiora la sua partita di errori e incertezze. Lo svarione al 63’, in particolare, rischia di liberare al gol gli avversari. Mi scusi, mister, ma in questo caso le nostre valutazioni differiscono nettamente.

N. BIANCH 6+I: uno dei più continui e positivi. Senza fare cose eclatanti, cucisce però con ordine la manovra e si distingue nel pressing alto. Al 18’ prova un tiro scentrato ma si sfianca senza risparmio, finchè il mister non gli dà il cambio.

BOVO s.v.: pochi minuti ma giocati col piglio giusto.

ZONTA 6: corre moltissimo ma è meno lucido del solito. Tenta anche di dare una mano tra le linee con qualche incursione che però non sortisce effetti importanti. Quando la squadra resta in dieci lui è tra i più provati e il tecnico corre ai ripari richiamandolo dal campo.

PONTISSO s.v.: uno spezzone nel quale non si risparmia e mostra qualche giocata di rilievo

CINELLI 6-: un primo tempo in gran spolvero e non solo per il gran tiro da fuori area con cui al 24’sigla il primo pareggio della partita. Ci riprova al 42’ con una sapiente parabola a rientrare deviata con difficoltà da Marchegiani. Sarebbe da palma del migliore in campo se alla mezzora della ripresa non incappasse nel secondo giallo, lasciando i compagni in 10. Inutile recriminare sulla severità del signor Carmone: a termini di regolamento il cartellino ci stava e un giocatore esperto come Antonio non avrebbe nemmeno dovuto provare quell’entrata. Voto di media.

CURCIO 6-: stavolta la sua è una partita in ombra. Cerca con buona determinazione la giocata decisiva, ma non riesce ad incidere, né con gli assist né con le conclusioni personali. Al 58’ ci prova con un  buon colpo di testa sventato dal portiere. Un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni.

ARMA s.v.: quando viene chiamato, la squadra è già arroccata a difesa del pareggio. Lui prova qualche spizzata di testa e poco più.

GIACOMELLI 6,5: un primo tempo sugli scudi, durante il quale mette ripetutamente in difficoltà lo schieramento di Galderisi. Sbaglia qualche pallone di troppo, ma è l’unico che riesce a scardinare i meccanismi del Gubbio. Tenace e lucido in occasione dell’assist che propizia il 2-2. Una buona punizione al 46’ e una girata al 91’ che esce di poco.

GUERRA 6,5: va a corrente alternata, con momenti efficaci e lunghe pause di aninimato. Quando però alla mezzora del primo tempo gli arriva il traversone giusto a centro area, la sua deviazione è morbida quanto micidiale. E non lascia scampo al portiere. Sta crescendo di condizione…

LAURENTI s.v.: il mister lo chiama in campo per fare il quinto difensore a destra. Non è il suo ruolo e, anche se ci mette buona volontà, si vede chiaramente.

Mister COLELLA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La proprietà di Miteni acquisisce gli stabilimenti: «Inaccettabile, vanno rimossi»

  • Cronaca

    Acque gialle fuori dalla discarica di Lese-Aim

  • Economia

    Niente 25 Aprile alla New Box di Camisano

  • Meteo

    Tempeste sul 25 Aprile

I più letti della settimana

  • Trovato nel Bacchiglione in fin di vita

  • Escursionista muore travolto da valanga

  • Weekend Pasqua e Pasquetta a Vicenza e provincia: top 5 eventi

  • Il calendario scolastico 19/20: quando inizia, ponti e vacanze

  • Dramma sul Pasubio, è polemica sui soccorsi: «Mancato rispetto delle procedure»

  • Raffica di incidenti, traffico in tilt: grave un centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento