Linea diretta studio-stadio con Fabio Noaro: "La A nelle mani del Vicenza, Ragusa c'è"

Cinque giornate alla conclusione col Vicenza, che deve guardare il suo percorso, fregandosene altamente dei suoi avversari perché, ragranellando altri 11 punti, cioè 3 (!) vittorie e 2 pareggi, potrà festeggiare. Classifica e risultati della 37a di B.

Fabio Noaro

Il Vicenza in tre gare recupera 7 punti ai felsinei (3 pareggi e il punto ridato dalla Giustizia Sportiva) e in otto giorni, in tre confronti, si gioca il passaggio diretto in serie A.
A questo punto una cosa é certa. 
Fallire l'obiettivo comporterebbe una situazione disagevole in ottica futura! 
tifosi-2-2Per capirci, rimanere in "B" aumenterebbe il passivo e complicherebbe, non poco, l'assetto societario. 
Salire, invece, vorrebbe dire mettere nelle tasche 25 milioni di euro e, nel caso di retrocessione, un paracadute di altri 15 milioni di euro, cioè,  40 milioni in soli due anni che, per una società come il Vicenza, in agonia da oltre 10 anni, un bel bingo!
La prima, col Varese, anche se sofferta e vinta grazie ad un colpo di testa del solito Brighenti (senza dimenticare il penalty non concesso ai lombardi, proprio al 90°, che poteva ammutolire lo stracolmo "fortino" del Menti) possiamo ritenerla un'altra vittoria di quelle pesantissime.
La seconda, subito martedì, nella tana dei bresciani é oramai condannati in Lega Pro.
La terza, per ritornare in via Schio ed affrontare una Entella non ancora salva, ma vicinissima al traguardo. 
Poi doppia trasferta con Spezia e Livorno che potrebbero essere già al sicuro per i playoff, per chiudere il sipario, con i gialli di mister Stellone, sempre di sera, col rischio che, il vecchio glorioso Romeo Menti, possa avere delle ripercussioni per il tutto esaurito e il traffico vada in tilt. 

mauro vigorito-2VERSO BRESCIA FIDUCIOSI SAPENDO GIÀ IL VERDETTO DEL BOLOGNA
11 punti dalle prossime 5 gare frutto di 3 vittorie e 2 pareggi. 
73 punti sufficienti per volare direttamente in A evitando i playoff.

Cinque giornate alla conclusione col Vicenza che deve guardare il suo percorso, fregandosene altamente dei suoi avversari perché, ragranellando altri 11 punti, cioè 3 (!) vittorie e 2 pareggi, potrà festeggiare, lo speriamo tutti, il salto in A che manca dalla stagione (1999-2000), cioè, 15 anni fa. 
Ora con le rondinelle bresciane, sarà un appuntamento di quelli tosti. Contro la penultima. Bisogna vincere per tenere a breve distanza Frosinone e Bologna. Ad attenderci gli ex Sagramola e Castagnini i quali, dopo aver rilevato la società, stanno progettando nel riportare quanto prima, la squadra nel calcio che conta. Normale che non ti regaleranno nulla, ma se poi, 1500 o 2000 tifosi biancorossi di marca berica, ancora una volta riempiranno in trasferta una parte dello stadio, tra cori, entusiasmo, sventolio di bandiere e magnifiche coreografie, come non sentirsi carichi al punto giusto per imporsi in campo?
Al " Rigamonti "andrà in scena una partita molto accesa, nella speranza, oltretutto di sera e più pericoloso per l'ordine pubblico, poi non prosegui fuori dallo stadio, visto l'astio che regna tra le due tifoserie, ma con semplici sfottò, dall'inizio alla fine.
Capitolo squalificati e ammoniti: non ci sarà Cinelli al Rigamonti, mentre a sorpresa non risulta squalificato ma solo diffidato Ragusa, che sarà regolarmente disponibile. In un primo tempo al giocatore era stata conteggiata anche l’ammonizione subita nella prima partita di serie A, disputata ancora con la maglia del Genoa, ma le sanzioni della massima categoria non si sommano a quelle subite in serie B, e quindi Ragusa è al terzo cartellino giallo e quindi in diffida. Decimo cartellino giallo per Davide Di Gennaro. Pertanto Ragusa, Cocco e Giacomelli il tridente d'attacco con i primi due tra i diffidati. Insomma tre trasferte e due casalinghe per chiudere l'ultima di venerdì sera col Frosinone al "Menti". 
Magari tra sorrisi e tanti comMenti.


gicomelli-2IL PUNTO
Vince il Vicenza, contro il Varese ultimo in classifica. 
Vince il Frosinone, che rovina la festa-promozione al Carpi.
E il Bologna? Dopo l'1-1 a casa del Bari, per gli uomini di Lopez si complica la scalata verso la Serie A, che fino a poche settimane fa sembrava molto più a portata di mano. E si avvicina ancora di più lo spettro dei play-off.

La classifica, del resto, parla chiaro. Tolti i modenesi, che rinviano l'apertura dello spumante solo di qualche giorno, al secondo posto sale ed esso il Vicenza (62 punti), al terzo il Frosinone (61) mentre al quarto, a quota 60, ci sono i rossoblù. Lunedì si torna in campo: il Bologna ospita in casa il Catania (ore 20.30). Martedì il Vicenza fa tappa a casa del Brescia penultimo in classifica e il Frosinone va a Terni. Mancano 5 giornate alla fine del campionato. E, c'è da scommetterci, saranno al cardiopalma.

LA SITUAZIONE IN B
Risultati 37a giornata: Avellino-Virtus Entella 1-1; Bari-Bologna 1-1; Brescia-Cittadela 0-0; Catania-Ternana 2-0; Frosinone-Carpi 1-0; Lanciano-Pescara 0-1; Modena-Crotone 3-0; Perugia-Livorno 1-1; Pro Vercelli-Latina 1-1; Spezia-Trapani 3-0; Vicenza-Varese 1-0.

Classifica:
 Carpi 74; Vicenza 62; Frosinone 61; Bologna 60; Perugia 55; Spezia, Pescara, Avellino 54; Livorno 53; Lanciano 48; Bari, Catania 47; Modena 45; Ternana 44; Trapani 43; Latina 42; Entella, Pro Vercelli 42; Crotone 41; Cittadella 40; Brescia 33; Varese 29. (punti di penalità: Bologna -1, Varese -4; Brescia -6.

PROSSIMO TURNO
Ecco in sintesi, il prossimo turno di serie B, in calendario il 28 aprile alle 20.30: Bologna-Catania (27 aprile ore 20.30), Brescia-Vicenza, Carpi-Bari, Cittadella-Spezia, Crotone-Avellino, Latina-Perugia, Livorno-Modena, Pescara-Pro Vercelli, Ternana-Frosinone, Trapani-Lanciano, Virtus Entella-Varese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento