Lega Pro, i 60 club iscritti: gironi il 4 agosto, calendario il 12 poi il via il 31

Torres, Aversa Normanna e Martina Franca cono le tre squadre ripescate per il campionato di Lega Pro unica 2014/2015. Attesa per conoscere gli avversari del Vicenza

Decise dall Consiglio Federale le società che parteciperanno al campionato di Lega Pro unica 2014/2015 che scatterà domenica 31 agosto. Le ripescate sono Torres, Aversa Normanna e Martina Franca. La Nocerina ripartirà dall'Eccellenza, la posizione del Novara verrà valutata tra tre giorni.

E' così completo il quadro delle 60 squadre che andranno a comporre i tre gironi da 20 club ciascuno, con
 raggruppamenti che verranno formulati lunedì 4 agosto a Firenze. In quella sede saranno stabilite anche le date della Coppa Italia Lega Pro, mentre per i calendari ufficiali del campionato bisognerà attendere fino a martedì 12.

LE SQUADRE Con il Vicenza ci sono l'Ascoli Picchio, Reggina, Messina, Catanzaro,
Vigor Lamezia, Cosenza, Lecce, Matera, Salernitana, Juve Stabia, Ischia, Paganese, Savoia, Melfi, Casertana, Benevento, Barletta, Foggia, Lupa Roma, L'Aquila, Teramo, Grosseto, Ancona, Gubbio, Pontedera, Tuttocuoio, Pisa, Lucchese, Prato, Pistoiese, San Marino, Santarcangelo, Carrarese, Forlì, Savona, Reggiana, Spal, Alessandria, Pro Piacenza, Cremonese, Mantova, Pavia, Venezia, Novara, Giana Erminio, Vicenza, Real Vicenza, Monza, Feralpi Salò, Pro Patria, Lumezzane, Renate, Albinoleffe, Bassano Virtus, Como, Pordenone e Sud Tirol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus, allerta in provincia: scuole chiuse e manifestazioni annullate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento