Lega Pro, Bassano: Zanella positivo alla cocaina

Il giocatore di Lega Pro Enrico Zanella è risultato positivo alla cocaina, le analisi sono avvenute dopo la partita Pavia-Bassano Virtus. Ferma condanna della società che potrebbe andare per vie legali per tutelare la propria immagine

Il calciatore Enrico Zanella con la maglia del Bassano

Scandalo doping in casa Bassano: il difensore Enrico Zanella, 23 anni, è risultato positivo alla cocaina. Il controllo in competizione è stato disposto dalla Nado Italia, ed è avvenuto il 14 novembre in occasione dell'incontro del Girone A di Lega Pro, Pavia- Bassano Virtus.  Il risultato dei test è stato reso noto dal Coni mercoledì pomeriggio. Nel primo campione analizzato di Zanella è stato rilevata la presenza di Benzoilecgonina, la metabolica della cocaina. 

Questa la nota del club: "“Il Bassano Virtus 55 Soccer Team S.p.a. è stato appena informato dal Coni che il proprio tesserato Enrico Zanella è risultato positivo al controllo antidoping effettuato al termine della gara di campionato contro il Pavia dello scorso 14 novembre. La società è totalmente estranea ai fatti e condanna fermamente l’utilizzo di qualsiasi sostanza proibita dai regolamenti vigenti, riservandosi la facoltà di tutelare la propria immagine e onorabilità presso gli organi di competenza”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento