Il Carpi si inchina alla Supercapolista

Al Romeo Menti il Lane gioca bene e vince con pieno merito. La palma dei migliori a Pontisso Cinelli e Guerra ma la vittoria premia tutto il gruppo di Mister Di Carlo

Al Romeo Menti il Lane gioca bene e vince con pieno merito. La palma dei migliori a Pontisso Cinelli e Guerra ma la vittoria premia tutto il gruppo di Mister Di Carlo. Ora il Vicenza è sempre più leader in classifica e Renzo Rosso gongola. la vittoria è anche di un pubblico da sold out, che annichilisce col tifo gli emiliani, i quali chiudono con due espulsi.

LA PARTITA

IL VIDEO: L'ABBRACCIO DI ROSSO ALLA SQUADRA

LE PAGELLINE

GRANDI 6,5: la difesa lo protegge con uno scudo invalicabile, sicchè gli basta restare concentrato sulle uscite per non correre rischi superflui. Una sola piccola sbavatura nel finale su un rilancio avventuroso.

LIVIERO 7: parte con l'acceleratore a tavoletta e per metà del primo tempo è molto incisivo. Poi rifiata. E nella ripresa fa il suo per tenere lontani gli ospiti dall'area di Grandi. Convincente.

PADELLA 7,5: magari il duo dei bomber carpigiani pensava di trovare strada facile e invece si accorge subito che se la retroguardia del Lane è da record non è successo per caso. La grande paura delle palle aeree evapora man mano che lui prende possesso dei cieli.

CAPPELLETTI 7+: che coppia col compagno di reparto! E chissà che cosa ne pensano adesso le galline, che l'anno cacciato via con ignominia. Questo è un signor giocatore, signori miei. E può dare anche di più in avanti. 

BRUSCAGIN 5,5: va lodata l'intraprendenza che lo porta spesso (specie nel primo tempo) ad ndare sul fondo in cerca di cross Peccato che non azzecchi mezzo.Qualche errore di misura (come al 5' e al 42') e al 71'scivola e concede un brutto break agli avversari. Sa fare di meglio.

CINELLI 8,5: ritrovato dopo la prestazione scialba di Fermo. Giganteggia in mezzo al campo, dimostrandosi uno dei più convincenti nella gestione della palla. Il suo gol, di collo sinistro, è un gioiello realizzativo e ammazza la partita.

PONTISSO 8: partita dopo partita sta uscendo il gran giocatore che è in lui, nonostante la giovane età. Contrasta, rincorre, imposta e non si ferma mai fino alla fine. Un gigante in campo.

VANDEPUTTE 5,5: meglio che a Fermo ma ancora largamente al di sotto delle sue potenzialità. Da incorniciare però il suo traversone per il palo di Guerra. Se la squadra gioca così, tuttavia, c'è tutto il tempo di attendere che ritorni in forma.

ZARPELLON 5,5: il mister gli chiede di giocare in un ruolo che non gli è prediletto e lui risponde signorsì, pagando però lo scotto relativo. Ci mette impegno ma il 4/4/2 non gli si confà. Da ricordare solo il bel traversone per Guerra al 50'.

GUERRA 7/8: finalmente si rivede il capocannoniere di Salò. Regge da solo il peso dell'attacco ed è pericoloso in diverse occasioni, tra cui una traversa clamorosa su azzeccato anticipo di testa. Peccato solo che al 18' si divori la più facile delle occasioni. 

ARMA 5,5: lavora molto per la squadra, ma sulle spalle porta il numero da attaccante. E in fase realizzativa proprio non si vede, se non per il gol annullato dall'arbitro Meraviglia (giustamente...).Alla fine, però, il successo finale è anche merito del suo lavoro oscuro. 

TRONCO, RIGONI, ZONTA, SARANITI: i testa per l'1-0.tutti coinvolti nella festa generale. Zonta ci prova al volo, mentre Saraniti è autore dell'assit 

Mister DI CARLO 9: non era facile inventare la squadra senza quattro colone portanti.Standing ovation per Mimmo che è riuscito a mettere in campo un unici convincente, puntando tutto sul collettivo. E' lui a vincere nettamente la sfida delle panchine contro il nevrastenico Riolfo. Azzecca anchei cambi finali. E giustamente si gode l'apoteosi del Menti e i sette punti di vantaggio sulla seconda, che ora è la Regia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus, allerta in provincia: scuole chiuse e manifestazioni annullate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento