LR Vicenza: altro tris di nomi per fine mercato

Due centrocampisti e un attaccante agli onori delle cronache

Come al solito, diamo conto ai nostri lettori di alcune delle recentissime suggestioni di mercato avanzate dalla stampa specializzata. Tre, in particolare, i nomi balzati alla ribalta.

Nicolas Izzillo è una mezzala classica, venticinquenne, che ama giocare nella parte centrale del campo e nella trequarti. Viene da due stagioni al Pisa durante le quali ha giocato 50 gare, segnando una rete. In precedenza ha militato, tra l’altro, nella Juve Stabia e nel Messina. In carriera ha fatto talvolta anche il play basso, sicchè è possibile pensare ad un interessamento mirato a poter sostituire, all’occorrenza, Federico Scoppa.

Nelle stagioni in nerazzurro è stato spesso disturbato da acciacchi ma ora sembra recuperato. In partita tocca tanti palloni e ha anche un buon tiro. Da questi punti di vista somiglia molto al biancorosso Pontisso.

Vittorio Fabris è un giocatore diverso, sempre un centrocampista ma meno avanzato e con la possibilità di giostrare a destra anche come esterno basso, il che lo rende particolarmente gradito al Lane che in quella zona non abbonda di candidati. Svincolato, la più recente annata l’ha giocate a Monopoli (27 volte in campo senza gol).

In precedenza esperienze a Padova, Venezia e Feralpi Salò, ma in realtà è un prodotto del settore giovanile del Lane, dove è arrivato fino alla Primavera. Non si tratta di un terzino goleador, (solo 5 centri in carriera) ma è duttile e può essere impiegato in più ruoli.

Arriviamo infine ad Andrea Saraniti. Stavolta parliamo di un attaccante puro, una prima punta assimilabile a Marotta. E’ di proprietà del Lecce con contratto fino all’anno prossimo, ma in giallorosso ha giocato poco (solo 3 partite e nessun centro). Nella prima parte del campionato 2018/2019 era stato a Viterbo (11 incontri e una marcatura) e ancora prima nello stesso Lecce (13 partite 5 gol).

Altre squadre per cui ha giocato: Virtus Francavilla e Vibonese. E’ un pallino di Magalini, che lo stima molto, ma ha bisogno di rilanciarsi con decisione, essendo ormai trentunenne. E’ chiaro che un suo acquisto passerebbe solo attraverso la cessione di Arma. Cessione non facile. Qualche settimana fa si era parlato di una possibile destinazione Catania o Viterbese, ma le pista si sono presto raffreddate. Inoltre l’attaccante ha disputato un precampionato incoraggiante. Situazione dunque molto fluida, che potrebbe sbloccarsi solo agli ultimi giorni di mercato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento