L.R.Vicenza-Arzignano Valchiampo, le pagelle di Alberto Belloni

Contro l'Arzichiampo i biancorossi partono con grande calcio ma via via perdono campo e misure facendosi rimontare tre gol. Per loro fortuna il suicidio di Tosi vanifica a rincorsa dei gialloazzurri.Si fanno ammirare Grandi, Andreoni e Maistrello. Discreti Solerio e Pasini. Rimandati Curcio ma sopratutto Laurenti

ALBERTAZZI 6: non ha ripetuto l'eccellente esordio contro il Trento, anche se va detto che si piega solo di fronta ad un rigore e a due prodezzez balistiche. Ma tre sono sempre tre gol e quindi non ne esce benissimo.
GRANDI 6,5: nella ripresa con un riflesso felino impedisce a Ibe China di portare in vantaggio i gialloazzurri. Si conferma una sicurezza.
ANDREONI 7: un rientro in squadra decisamente confortante. Finchè le gambe l'hanno retto ha fatto vedere i sorci verdi agli avversari sacorrazzando sulla destra come un leone. Sarà una bella lotta per la maglia con Davide Bianchi.
BIZZOTTO 6: un errore al 18' ma comunque una mezzora impeccabile. Poi quando la squadra va in difficoltà, anche là dietro si comincia ad arrancare e troppi spazi sono lasciati agli ospiti, che ne approfittano soprattutto con i centrocampisti. Può far meglio.
PASINI 6,5: stesso discorso fatto per il compagno di reparto, con la ciliegina però del gran gol di testa. Quando Madonado & C. vengono avanti a folate, anche lui si trova in difficoltà e fatica a chiudere gli spazi.
SOLERIO 6+: stavolta non ha nelle gambe la dinamite della scorsa settimana, ma prova a spingere lo stesso e qualche volta trova anche l'imbucata giusta. Poi gli si accende la spia della benzina e sparisce dal taccuino.
SALVI 6-: corre molto ma molto sbaglia nella misura. E' un combattente di rango ma a volte servirebbe meno tigna e più capacità di gestire tempi e misure. E' uno di quelli che beneficerebbe di più della presenza di un centrocampista fosforico.
BIANCHI N. 6: parte molto bene, tenendo in mano la zona nevralgica del campo, ma via via abbassa il baricentro e perde lucidità nelle ripartenze. Così l'Arzichiampo diventa padrone del gioco e tutto il Lane va in sofferenza.
LAURENTI 5: praticamente non pervenuto. Non è ancora in condizione e il terreno di gioco diventa per lui una specie di calvario. Non incide in avanti e non dà nemmeno spessore alla copertura. Giornata da dimenticare.
GIACOMELLI 6: mostra una serie di buone iniziative (tra cui il gol del 10') quando il Vicenza tiene in mano il pallino. Non appena però la squadra arretra di fronte alla pressione degli uomini di Di Donato, anche Jack si nasconde.
CURCIO 5,5: non è che faccia sfracelli, anzi sbatte spesso contro il muro avversario. Tuttavia sembra in crescendo rispetto all'opaco giocatore visto sin qui e fa ben sperare di poter interpretare quel ruolo da guastatore che dovrà essere suo.
MAISTRELLO 6,5: magari non sarà squisito nei movimenti, magari va a sprazzi, però sin qui i suo gol li ha sempre messi dentro. E anche oggi il suo zampino è quello che sigla la doppietta che consente ai biancorossi di uscire ancora vincenti.
Nel corso della gara il mister fa entrare tutte le seconde linee, ad esclusione del neo acquisto Rover. Non li citiamo tutti, ma qualche valutazione sui singoli la aggiungiamo:
BONETTO entra e si fa notare più che altro per uno svarione all'80'. TRONCO risulta evanescente. ARMA, attesissimo, scende in campo quando la squadra non ha più nulla da dire e quindi non è giudicabile
Mister COLELLA 6: per mezzora i suoi cancellano dal campo gli avversari, sciorinando gioco e occasioni. Poi staccano la spina, evidentemente più per colpa delle gambe che della testa. L'allenatore li sprona a dare tutto egualmente ma se non ce n'è non ce n'è... Il suo Vicenza paga anche una preparazione fatta per iniziare regolarmente un campionato che invece continua a non essere decifrabile. Il che è semplicemente pazzesco. Ma bisogna fare di necessità virtù...ù

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento