il Vicenza Calcio e i ragazzi della scuola “Da Feltre”: “Un giorno per la nostra città”

L'iniziativa prevede che le società, con i propri calciatori, allenatori, dirigenti, dedichino un giorno al mese alla propria comunità impegnandosi a realizzare progetti su temi prevalentemente sociali

I giocatori del Vicenza con gli alunni della Da Feltre

Si è tenuto mercoledì mattina nella sala Bernarda di Palazzo Trissino l'incontro tra i giocatori del Vicenza Calcio e i ragazzi delle classi quinte della scuola primaria “da Feltre” proposto dall'assessorato alla comunità e alle famiglie del Comune di Vicenza nell'ambito del progetto della Lega di serie B “Un giorno per la nostra città”. L'iniziativa prevede che le società, con i propri calciatori, allenatori, dirigenti, dedichino un giorno al mese alla propria comunità impegnandosi a realizzare progetti su temi prevalentemente sociali, a favore dell’infanzia, le donne, la terza età, l’integrazione e il multiculturalismo, la disabilità e, infine, il decoro urbano. Il tema dell'incontro della mattinata è stato “L'educazione civica e la cultura: per migliorare il vivere civile”.

“Siamo felici di ospitare questo appuntamento a carattere sociale dedicato alla nostra città in uno dei luoghi, la Loggia del Capitaniato, che da 500 anni è simbolo della comunità vicentina – ha dichiarato l’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala –. Ringrazio il presidente del Consiglio Federico Formisano e il conservatore del Museo del Risorgimento e della Resistenza Mauro Passarin per il loro prezioso contributo nell'illustrare le vicende storiche fondamentali che hanno portato alla costruzione della nostra città con momenti di grande protagonismo e partecipazione civile. Grazie alla presenza dei giocatori del Vicenza Calcio, inoltre, possiamo ribadire ai ragazzi delle scuole l'importanza dello sport nelle sue virtù educative e di costruzione di cittadinanza, tra cui la capacità di stare con gli altri, di confrontarsi e seguire delle regole sul vivere in società”.

“Mi sembra che l'iniziativa abbia centrato nel segno e sono pienamente soddisfatto dell'andamento dell'incontro, che, tra l'altro, ha affrontato le dinamiche di funzionamento di un consiglio comunale – ha commentato il presidente del Consiglio Comunale Federico Formisano, delegato dal Sindaco a seguire gli eventi per il Centenario della Grande Guerra –. E' stato interessante vedere come i ragazzi si siano preparati sul tema mostrando interesse per gli argomenti del sociale e dell'ambiente ed è stato simpatico assistere alle domande poste dagli studenti ai giocatori, alcuni dei quali erano anche i loro idoli”.

I ragazzi e i calciatori sono stati accolti dal presidente del Consiglio Comunale Federico Formisano e dal conservatore del Museo del Risorgimento e della Resistenza Mauro Passarin che hanno raccontato alcuni passaggi importanti della storia della città di Vicenza, in particolare le vicende che hanno portato al conferimento alla città di due medaglie d'oro al valore. Sono stati, inoltre, letti alcuni articoli dello Statuto del Comune e proiettato un video realizzato da Roberto Dal Bosco in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia con il particolare effetto dell'animazione di alcuni dipinti conservati al Museo del Risorgimento. Al termine dell'incontro gli alunni della primaria “Da Feltre” hanno posto alcune domande all'assessore Sala sul tema della pace, dell'immigrazione, dell'ambiente e delle funzioni in generale del Comune. Hanno, inoltre, chiesto ai giocatori del Vicenza Calcio alcune impressioni sulla loro esperienza in campo e sui rapporti con i tifosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

Torna su
VicenzaToday è in caricamento