Giro della Padania, oggi al via tra le polemiche: c'è Ivan Basso

Dopo settimane di polemiche, domani al via la kermesse sportiva professionistica voluta da Bossi. Ivan Basso tra i partecipanti, l'arrivo il 10 a Montecchio Maggiore tra proteste annunciate

Il ciclismo è da sempre un pallino leghista

Nonostante le proteste di enti locali, gruppi antagonisti e partiti, parte domani da Cuneo il Giro della Padania. Non solo non sono mancati i fondi pubblici che la cui mancanza ha fatto annullare altre competizioni ciclistiche interregionali, ma il Giro in verde codrà della copertura tv assicurata dalla Rai e dalla cassa di risonanza mediatica data dagli 80 giornalisti al seguito della carovana.

L' evento si svolgerà in 5 tappe e coinvolgerà da domani a sabato 176 comuni, 800 persone, 2500 camere d'albergo in 6 regioni del Nord (Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia, Trentino e Veneto), e soprattutto molti corridori di qualità. Il più importante, come anticipato,  sarà certamente il varesino Ivan Basso, vincitore del Giro d'Italia 2006 e 2010, ma desta ancora più curiosità la partecipazione del campione tricolore Giovanni Visconti, che è siciliano e porta sulle spalle il tricolore.

Molte le proteste annunciate, tra cui già domani all'arrivo ad Alassio in Liguria, da parte del Pd e Rifondazione, ma su internet gli appelli si rincorrono, da Bergamo a Varese, Salso Maggiore fino all'arrivo a Montecchio Maggiore, il 10 settembre, quando sono previste diverse iniziative. La tensione per l'arrivo nel vicentino è tanto alta da aver fatto slittare la partita Vicenza - Torino a lunedì.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Entrato in ospedale in piedi, uscito semi-paralizzato»

  • Cronaca

    Omicidio Pretto: «Una palude preoccupante»

  • Cronaca

    Pedemontana: blitz della Forestale in Vallugana

  • Cronaca

    Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento