Addio a Franco Luison, storico portiere biancorosso

Per oltre 30 anni ha detenuto il record di portiere con il maggior numero di presenze nel Vicenza, quasi 200, quota superata dopo il 2000 da Giorgio Sterchele. Storica la sua parata acrobatica con il Torino nel '68

Lutto nel mondo del calcio vicentino ed italiano. Nella sua casa di Piazzola sul Brenta è morto ieri, all'età di 78 anni, Franco Luison, ex portiere del Vicenza, che con la squadra biancorossa totalizzò 192 presenze, quasi tutte in serie A, giocando dal 1954 al 1959 e poi dal 1961 al 1969. Luison era malato da tempo. Nella sua carriera ha giocato anche con le maglie di Triestina e Rimini.

Arrivò al Vicenza, all'età di 19 anni, nel 1953, assieme a un gruppo di giocatori con i quali vinse due edizioni del Torneo di Viareggio e poi rappresentò l'ossatura del Lanerossi che disputò 20 anni consecutivi in serie A. Tra questi c'era anche Sergio Campana, successivamente per 42 anni presidente dell'Associazione Italiana calciatori (ora è il presidente onorario), la cui grande amicizia con Luison, proseguì anche dopo aver lasciato il calcio giocato. Luison è passato alla storia del calcio italiano, in occasione di un Torino-Vicenza del 13 ottobre 1968, poi finito 0-0, per aver salvato la sua rete con un'acrobatica rovesciata sulla linea.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Padova Venezia, ancora rischi nell’area di servizio killer

  • Sport

    Monza - LR Vicenza: il pre partita

  • Cronaca

    Il business dell'immigrazione: Esame di Italiano per la Cittadinanza con mazzetta

  • Economia

    Risarcimenti ai risparmiatori truffati: «La farsa dello scaricabarile»

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crolla il tetto delle poste: tragedia sfiorata

  • Finisce contro guard rail per evitare carrello vagante: è gravissimo

  • Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

  • Addio, amico Gianni

  • Si schianta contro un albero: pensionato gravissimo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento