Fallimento Vicenza, cosa succederà: Sanfilippo a Isola, "tante promesse ma niente soldi"

Fabio Sanfilippo ammette che gli stipendi non saranno pagati entro i termini quindi, chi vorrà potrà rescindere il contratto. Tuttavia dalle parole dell'imprenditore torinese traspare un certo ottimismo. Pastorelli ha pagato la sua quota all'Itas, Calabrò ribadisce il suo interesse e i tifosi...

Si tenta ancora il tutto per tutto per salvare il titolo sportivo. Dando per scontato che alcuni giocatori lasceranno Vicenza, non essendo stati pagati entro i termini, e con un grosso "no" sulla partita di Coppa Italia in programma sabato all'Euganeo, l'amministratore unico Fabio Sanfilippo lascia trasparire qualche raggio di luce: 

"Pastorelli ci ha dato massima collaborazione e si è reso disponibile ad aiutare il Vicenza Calcio ed a saldare lui domani l’agenzia delle Entrate per il residuo e di questo doveroso ringraziarlo. Mercoledì pomeriggio prenderò contatti con Zocchi per aggiornarlo e trovar la migliore soluzione per scendere in campo a Padova dove non presentandosi, sarebbe un danno inestimabile. 

Siamo arrivati tardi è vero, ma salvo colpi di scena, sembrerebbe che ci sia la possibilità di procedere. Questione stipendi ? Se domani avessi l’ok dai miei revisori dei conti entro lunedì verranno saldati gli stipendi. Per evitare polemiche, entro lunedì potrebbe anche voler dire prima. Soprattutto se Sundas dovesse entrare in collaborazione". 

Ricordiamo che Alessio Sundas si era proposto di correre in aiuto del Vicenza con sponsor, alcuni giocatori e un progetto sul vivaio. 

ULTIM'ORA

allenamento isola pre crack-2Nel pomeriggio Fabio Sanfilippo si è recato a Isola Vicentina per parlare con la squadra. L'A.U. ha riferito ai giocatori che il pagamento è fissato per venerdì, quindi prima del match col Padova. La spiegazione non ha però convinto i biancorossi, che, a voce di De Giorgio, hanno espresso la loro perplessità e l'intenzione di proseguire con la procedura per la rescissione del contratto. nel pomeriggio, però, tutti sono scesi in campo agli ordini di mister Zanini, che ha detto: "Non avrei mai creduto di dovermi trovare in questa situazione, preferivo una coltellata"

Le altre cordate

Nelle scorse ore è tornato in scena Ubaldo Calabrò, che era stato contattato dal manager Stelvio dalla Vecchia, che ha dichiarato di essere pronto a rilevare la società non appena i libri fossero stati portati in tribunale, salvando così il titolo sportivo e il blasone. 

Non si danno per vinti nemmeno i francesi, che hanno annunciato novità per le prossime ore. 

E i tifosi? 

Come ogni mercoledì ci sarà una riunione sotto la Curva Sud, dove verranno decise le azioni a intraprendere, anche nell'immediato. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Valentino
    Valentino

    coppia

  • Smettetela di scrivere porcate.Raggio di luce?Sundas, Sanfilippo...Pastorelli...basta..trattateli come meritano...via tutti.Per favore!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Vicenza, auto investe un pedone: grave 20enne

  • Incidenti stradali

    Vicenza, Audi abbatte palo della luce: grave un 50enne

  • Economia

    Processo Bpvi, 5000 parti civili ammesse: obbiettivo i beni ceduti a mogli e figli

  • Cronaca

    Villaverla, barbecue "esplosivo": la bombola del gas va a fuoco

I più letti della settimana

  • Fallimento Vicenza, iniziata la caccia agli sponsor per un milione e mezzo

  • Teramo-Vicenza: 1-2, De Giorgio aggiusta su rigore e eurogol di Giacomelli

  • Fallimenti in Lega Pro, Gravina: "Modena, Vicenza e ce ne saranno altri..."

  • Fallimento Vicenza, il giorno del processo

  • Fallimento Vicenza Calcio, nominato amministratore pro-tempore

  • Teramo-Vicenza, De Bortoli ancora a Isola: "Tira aria nuova"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento