Arzignano ValChiampo lotta e crea ma cede di misura con l'Imolese

Bel primo tempo dei giallocelesti, che però non concretizzano la gran mole di gioco e occasioni create. Nella ripresa, gol ospite con un rimpallo di Belcastro. Maldonado si fa parare il rigore del possibile pareggio: due gol annullati per presunti fuorigioco

Secondo stop casalingo consecutivo per l’FC Arzignano Valchiampo dopo quello con il Cesena prima di Natale. Contro l’Imolese, nello scontro diretto giocato allo stadio Menti, finisce 0-1 per gli ospiti, al termine di una partita interpretata bene per lunghi tratti, ma dove ancora una volta è mancato cinismo sotto porta, anche nell’episodio del rigore che poteva rimettere tutto in discussione. 

Mister Colombo decide di lanciare dal primo minuto l’ultimo arrivato Calcagni, in un centrocampo a tre con Maldonado e Perretta. In avanti al fianco di Piccioni ci sono Flores Heatley e Ferrara. In difesa Pasqualoni torna al centro, al fianco di Bonalumi, con Tazza e Lo Porto esterni. 

Al 3’ dle primo tempo Piccioni recupera palla, tacco per Lo Porto, cross al centro per Heatley, ma Rossi esce in presa alta. Al 09’ doppia chance Arzignano nel giro di pochi istanti: prima Heatley ci prova da fuori area, e poi Perretta di testa sfiora il palo. Al 10’, invece, Ferrara ci prova dalla distanza: palla alta sopra la traversa. Al 13’ la prima sortita offensiva degli ospiti, con Belcastro che stoppa palla e calcia di prima intenzione dalla tre-quarti: Tosi compie un vero e proprio miracolo deviando in corner con un tuffo plastico. Al 16’ corner di Tazza, sponda di Piccioni per il tocco sottomisura di Heatley che supera Rossi, ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco dell’attaccante gialloceleste. Al 18’ Arzignano nuovamente vicino al gol, cross di Calcagni per la rovesciata volante di Heatley: fuori di poco tra gli applausi del pubblico. Al 21’ risposta dell’Imolese, col tiro da fuori area di Vuthaj, ma Tosi para a terra in due tempi. Al 25’ cross di Lo Porto da sinistra, sponda di petto di Heatley per Piccioni, ma il destro dell’attaccante termina a lato. Al 29’ incursione di Tazza sulla destra, palla per Ferrara che dalla linea di fondo campo tenta un tiro cross che termina tra le mani di Rossi. Al 36’ punizione per l’Arzignano, Calcagni la mette al centro, Heatley la spizza e nessuno arriva sul secondo palo. Al 37’ punizione dalla tre-quarti per l’Imolese, Belcastro si incarica del tiro ma la sua conclusione termina di poco alta sopra la traversa. Al 40’ contropiede Arzignano con Ferrara, che al momento di tirare in porta si attarda e l’azione sfuma.

Si va alla ripresa e l’Arzignano inizia con grande intensità, andando a pressare alto l’avversario. Nel primo quarto d’ora le due squadre non si sbilanciano, badando più a non concedere varchi al rivale. La prima occasione si registra al 17’, Heatley recupera palla, Tazza la crossa e Piccioni colpisce di testa: palla out. Al primo vero affondo, però, è l’Imolese al 18’ a sbloccare il risultato, con un’azione insistita sulla linea di fondo, che porta Belcastro a segnare su rimpallo davanti a Tosi: 0-1. La reazione dei giallocelesti è immediata, e al 23’ Ferrara si guadagna un calcio di rigore; Maldonado si presenta dal dischetto ma si fa ipnotizzare da Rossi. Al 31’ chance per l’Imolese, sempre con Belcastro, che entra in area da destra, ma viene anticipato al momento del tiro in porta. Al 37’ punizione di Maldonado, e il neo entrato Rocco ci prova da fuori, ma il suo tiro viene respinto. I giallocelesti ci provano nel finale, più con veemenza che con lucidità, specialmente con Rocco. E avrebbero pure avuto il guizzo, ma l’arbitro, al 94, annulla per fuorigioco un gol in mischia ai giallocelesti. 

 Finisce dunque la sesta sconfitta casalinga stagionale dei giallocelesti, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, domenica prossima alle 15.00 sul campo del Gubbio nella terza giornata del girone di ritorno.   

IL TABELLINO

ARZIGNANO VALCHIAMPO – IMOLESE 0-1 (pt 0-0)

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Tosi, Pasqualoni, Maldonado, Ferrara, Perretta (st 35’ Pattarello), Tazza, Flores Heatley (st 25’ Rocco), Piccioni (st 17’ Cais), Bonalumi, Lo Porto (st 35’ Barzaghi), Calcagni (st 24’ Balestrero). All. Colombo. A disposizione: Faccioli, Amatori, Anastasia, Hoxha, Bachini, Bigolin, Valagussa

IMOLESE: Rossi, Marcucci, Alimi, Latte Lath (st 16’ Padovan), Vuthaj (st 43’ Provenzano), Belcastro (st 35’ Maniero), Boccardi, Carini, Valeau (st 16’ Ingrosso), Della Giovanna, Schiavi (st 35’ Checchi). All. Atzori. A disposizione: Libertazzi, Seri, Tentoni, Ngissah, Sall, Garattoni, Artioli.

ARBITRO: Emanuele Frascaro di Firenze. ASSISTENTI: Simone Piazzini di Prato e Francesco Collu di Oristano

RETI. St 17’ Belcastro (I)

NOTE. Spettatori: 313. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Calcagni, Checchi. Angoli: 3-1. Recupero: pt 0’; st 0’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento