Processo scommessopoli: l'ira di Camilli, domani tocca al Lecce

Prosegue il processo a scommessopoli, dopo la richiesta di Palazzi di restrocessione per il Grosseto. Camilli: "C'è giustizia? Sono deboli con i forti e forti con i deboli". Domani si apre il filone barese

Le speranze di Camilli appese ad un filo

Secondo giorno del processo a scommessopoli. La prima udienza si è chiusa con una buona notizia per il Vicenza, quando il procuratore Stefano Palazzi, in linea con i deferimenti, ha chiesto la condanna alla retrocessione del Grosseto per responsabilità diretta più tre punti di penalizzazione da scontare nella stagione 2012-13 per il Grosseto, 5 anni di inibizione più preclusione per il presidente Piero Camilli.

"C'è giustizia? Sono deboli con i forti e forti con i deboli" ha affermato Camilli entrando questa mattina all'ex ostello della gioventù del Coni. "I tifosi, prosegue il presidente dei maremmani, "sanno chi sono: io mi batto per il Grosseto e sono una persona perbene".

Se oggi il procedimento proseguirà prevalentemente incentrato sul "caso Conte", da domani entrerà in programma il filone barese dell'inchiesta, cioè quello che coinvolge il Lecce, anch'essa società deferita per responsabilità diretta. Orecchie tese, quindi, da Vicenza: è probabile, come nel caso del Grosseto, che Palazzi chieda la retrocessione. Le sentenze sono attese entro la metà della settimana prossima.

 

Potrebbe interessarti

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri tutti gli usi del bicarbonato di sodio: ecco quelli che non ti aspetteresti mai

  • Lo yoga è in gran voga anche a Vicenza: scopri i benefici e dove praticarlo

  • Bagno al mare: quanto tempo bisogna aspettare prima di farlo?

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Strage di polli nel devastante rogo: incendio ai confini del Vicentino

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Frontale tra due auto, tre feriti: patente ritirata a un anziano

  • Negata l'acqua a due ciclisti: il caso sulla stampa nazionale

  • Brividi a Marostica: il poeta cantautore incanta piazza degli Scacchi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento