Calcio scommesse: Lecce, Siena e Grosseto tremano e Vicenza spera

Tra domani e mercoledì Palazzi deciderà le sorti delle tre squadre che rischiano di essere restrocesse per responsabilità diretta. Il Vicenza spera nel ripescaggio ma non tutti sono d'accordo

Uno degli striscioni esposti

Siamo finalmente arrivati alla decisone finale: il ripescaggio del Vicenza è legato alla sentenza del procuratore federale Stefano Palazzi su Lecce, Grosseto e Siena. Se una tra Lecce e Grosseto venisse condannata per responsabilità diretta, per i biancorssi si riparirebbero le porte della serie cadetta, lasciando l'inferno della Lega Pro alle spalle. La risposta tra domani e mercoledì.

Apparentemente sembrerebbe una buona notizia per tutto il popolo del Menti, ma in realtà le opinioni divergono, soprattutto tra i tifosi. L'amichevole di ieri con la rappresentativa dell'Altopiano è stato anche un momento per fare il punto sugli umori della tifoseria, che non sono buoni. Una frangia della tifoseria, No tessera del tifoso, ex 1902, e Zona Mucchio ha esposto strisconi di forte contestazione, mentre Giorgio Carrera è arrivato perfino a spintonare il presidente Masolo a proposito del bilancio societario. Il presidente è sconcertato: "Questa gente preferisce il fallimento alla serie B".

Ma le voci della tifoseria sono diverse, da Gallio al web: c'è chi spera nel ripescaggio ma auspica un netto cambiamento societario, chi ritiene la retrocessione del Lecce "il minimo per una giustizia sportiva che vuole definirsi tale", chi fa i debiti scongiuri. Ma su una cosa sono (ndr: siamo) tutti d'accordo: il Vicenza per tronare grande ha bisogno di una vera rifondazione, da qualsiasi punto si parta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

Torna su
VicenzaToday è in caricamento