Calcioscommesse: già stasera i deferimenti, sentenze a Ferragosto

Si fanno gli straordinari in Procura federale per rispettare le scadenze della compilazione dei calendari. Secondo calciosport24.it, i deferimenti partiranno stasera per arrivare nelle mani degli avvocati domattina

Trema il Lecce di Pierandrea Semeraro

Super lavoro per Stefano Palazzi. Nonostante lo slittamenti di alcuni interrogatori, appena ieri sera si è concluso quello di Joelson a proposito di Ancona - Grosseto, già stasera la Procura federale potrebbe emettere i deferimenti, che saranno nelle mani degli avvocati domani mattina.  A tremare sono il Siena, il Lecce e, appunto, il Grosseto, che rischiano di veder richedere al giudice sportivo la retrocessione per responsabilità diretta in frode sportiva. E' la sentenza su queste ultime due che deciderà anche le sorti del Vicenza, prima retrocessa in Lega Pro e che potrebbe quindi rivedere la serie cadetta per ripescaggio.

Questo il calendario presumibile dell'iter della giustizia sportiva: domani la Disciplinare fisserà l’inizio dell’udienza, cinque giorni «liberi» (esclusa la domenica quindi) per il deposito delle memorie. Il 2 agosto alla 9  l’inizio del procedimento sportivo. È probabile che si vada avanti fino a sabato e che già a metà della settimana seguente possano esserci le decisioni. Subito dopo Ferragosto la Corte di giustizia sportiva a sezioni unite per gli appelli. Nessun problema per calendari e gironi perché nella giustizia sportiva il giudizio di primo grado è esecutivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento